martedì 22 giugno 2021

Save the date (e non solo)

(... io lo dico per voi, poi non dite che non ve lo avevo detto...)

Lunedì 12 luglio dalle 14:30 alle 20:00 a Roma, per parlare di regole.

(...la riunione della Commissione Segre è stata piuttosto, comment dirais-je,... interessante! Se non avete niente di meglio da fare, vi consiglio di rivedervela qui. Non dobbiamo salvare solo la data, ma anche la libertà, e ove mai non vi fosse stato chiaro, questo video vi aiuterà a mettere a fuoco il problema - e a capire a che cosa serve essere "dentro": a difendere voi che state fuori - in molti sensi...)

30 commenti:

  1. Sarebbe il #midterm di quest'anno. Non spingete, c'è (poco) posto...

    RispondiElimina
  2. Purtroppo non potrò esserci.
    Ho un impegno improrogabile quel giorno, preso mesi fa.
    Mi dispiace molto perché sarei venuto volentieri.

    Spero ci sia uno streaming o comunque una differita. Altrimenti mi attacco.

    RispondiElimina
  3. C'è modo di partecipare anche per un neofita o è solo per "selezionatissimi"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente verrà annunciata la modalità di iscrizione.

      Elimina
    2. Non speravo di meglio. Grazie mille!

      Elimina
  4. Sarebbe gradito qualche dettaglio in più
    Saluti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da parte mia! Vorrei sapere il suo nome per darlo alla security (cc Falchieri).

      Elimina
    2. Mi chiamo Franco Pistolato lo dia oppure alla Security.
      Se si è spazientito per il nome haha, questo è quello che mi esce da Google e non so come cambiarlo.
      Ha una brutta giornata, si rilassi

      Elimina
    3. La netiquette impone di "lurkare" a lungo una community prima di intervenire. Del resto, questo vale per una community virtuale, come per un ramo del Parlamento. Qui siamo un po' selettivi, me ne spiaccio. Non c'entra nulla il nome né la brutta giornata: le mie sono tutte ottime!

      Elimina
    4. Ah, vale anche per una bocciofila, per un ombrellone in spiaggia, per un CRAL, per un consiglio di amministrazione... insomma: per qualsiasi consesso umano. Ma non voglio dare consigli non richiesti!

      Elimina
  5. Grazie Senatore, guarderò quanto prima.

    RispondiElimina
  6. Prossimamente ai vertici della Piramide dell'Odio, la butto là:

    Maschio
    Bianco
    Occidentale
    Eterosessuale
    Cristiano
    Populista
    Sovranista
    NON cacchinato (vedi Montesano)

    RispondiElimina
  7. non prossimamente, ci siamo già

    RispondiElimina
  8. ho visto il video e ho capito che l'hate speech vuole spegnere le voci che la pensano diversamente e che il direttore della polizia postale ha detto che i social network sono pieni di fake news, vorrei far notare che i media mainstream e i giornaloni sono pieni di notizie false

    RispondiElimina
  9. Odio i social ... ciononostante mi sono registrato a Twitter.
    Speriamo di aver fatto una cosa buona ed utile!!!
    Approdato al suo account per seguirla prof., ho notato un gran brutto numero indicante le persone da lei seguite!!!
    Non sono superstizioso, spero neanche lei lo sia ... però un po' di effeto lo fa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le do un consiglio affettuoso: si cancelli da Twitter.

      Elimina
    2. “Green” is the new 666… ???

      Elimina
    3. The Zeitgeist of our times is the number of the ...

      Elimina
  10. Accidenti, non potrò esserci, mi auguro di poterlo seguire in diretta. Grazie

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti voi!
    Seguirò in streaming.
    Next stop Nemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In streaming seguirai la parte meno interessante, che sarà comunque interessantissima. Ma le bonus track in streaming non andranno.

      Elimina
  12. Data salvata. Grazie anche per il tempo che ci dedica, persino in questo particolare periodo, scrivendo sul blog

    RispondiElimina
  13. Quello che ho capito io: troppi dipendenti pubblici con stipendi elevati hanno molto tempo da perdere per inventare acqua calda a senso unico .
    Magari metterne un po' a partita iva (con l'obbligo di aprire una pizzeria senza plateatico) potrebbe contribuire a far loro meno pensare ai social ove la gente si odia per 128 caratteri e di più a come evitare che immigrati islamici commettano omicidi "tradizionali" in famiglia, ma senza farne cenno su FB .

    La signora tralascia di analizzare che lei stessa è vittima (o strumento ?) della lente di ingrandimento che i social provocano: la sua analisi è più psicologica che quantitativa (ma lo ha già detto lei) e per ciò (questo lo dico io) vale come le motivazioni per le proiezioni di vendita dell'ufficio mkt nella riunione del lunedì mattina .

    Pertanto sono meno preoccupato di quanto (mi pare di capire ) sia lei: chi di fuffa ferisce di fuffa perisce .

    Corollario: evidentemente la signora preferisce che ai nostri ragazzi sia insegnato ad odiare dissimulando in silenzio .
    O ho frainteso ?

    RispondiElimina
  14. Buongiorno Prof. e un saluto a tutti!
    In attesa del convegno mi permetto di consigliare l'ascolto di questa interessante discussione sulla libertà di espressione fra Jordan Peterson e Andrew Doyle, il creatore di Titania McGrath: vi ho trovato molti spunti interessanti e qualche informazione sulla situazione in UK (che pare essere molto peggio di quanto potessi immaginare).

    RispondiElimina
  15. Spero di esserci. Spero di riuscire a iscrivermi, se non ci riuscissi tienimi un posto perché vengo di sicuro. Ciao.😘🤗😔

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.