MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

mercoledì 18 gennaio 2012

I Dublinesi

(questo è un po' criptico e complottista. Mi scuso. Prometto di tornare a parlare di euro quanto prima)

Quando sono ospite di amici, prima di andare a dormire, mi piace prendere un libro a caso dalla loro libreria e portarlo con me. L'ultima volta, ero ancora in Italia, ho pescato i Dublinesi di Joyce. E ci ho trovato questo interessante dialogo. Oggi pensiamo che le infiltrazioni siano solo quelle di cortisone. Ma anche il povero Lucien Leuwen dovette passare un brutto quarto d'ora al capezzale di un certo agente di polizia. Nihil sub sole novum. Non chiedetemi cosa c'entra con i discorsi che stiamo facendo qui.



"Ah, poor Joe is a decent skin," said Mr. O'Connor.

"His father was a decent, respectable man," Mr. Henchy admitted. "Poor old Larry Hynes! Many a good turn he did in his day! But I'm greatly afraid our friend is not nineteen carat. Damn it, I can understand a fellow being hard up, but what I can't understand is a fellow sponging. Couldn't he have some spark of manhood about him?"

"He doesn't get a warm welcome from me when he comes," said the old man. "Let him work for his own side and not come spying around here."

"I don't know," said Mr. O'Connor dubiously, as he took out cigarette-papers and tobacco. "I think Joe Hynes is a straight man. He's a clever chap, too, with the pen. Do you remember that thing he wrote...?"

"Some of these hillsiders and fenians are a bit too clever if you ask me," said Mr. Henchy. "Do you know what my private and candid opinion is about some of those little jokers? I believe half of them are in the pay of the Castle."

"There's no knowing," said the old man.

"O, but I know it for a fact," said Mr. Henchy. "They're Castle hacks.... I don't say Hynes.... No, damn it, I think he's a stroke above that.... But there's a certain little nobleman with a cock-eye—you know the patriot I'm alluding to?"

Mr. O'Connor nodded.



Dedicato ai Castle hacks. Qualcuno ce ne sarà in giro, no, visto che ci son sempre stati e sempre ci saranno?

22 commenti:

  1. Un po' difficile joyce but Who's the Castle?

    RispondiElimina
  2. Quello che Guicciardini e Pasolini chiamavano "il palazzo". Sapevo che ti saresti incuriosito. Vedi che la pensiamo quasi nello stesso modo.

    Er citazzionista.

    RispondiElimina
  3. Ma Dublino è mooolto distante da Londra. Oggi (18/1) semmai sarebbe più appropriato il Finnegans Wake, ma dubito che qualcuno potrà risorgere, e tutto resterà wake funebre.
    PS.: Ma l'orologio (farlocco) del blog è stato acquistato in un negozietto cinese? Cmq, meglio segnare l'ora dell'Oriente Rosso che quella di Der Untergang des Abendlandes, ché di gang ne abbiamo già fin troppe.
    roberto

    RispondiElimina
  4. Be', sicuramente l'Eingang è stata di troppo, ora dovremmo trovare l'Ausgang, prima che arrivi l'Untergang. Ci rimane comunque il Wolfgang.

    RispondiElimina
  5. “E per dirvi chiaro e tondo la mia opinione, una buona metà di quei piccoli sgherri è al soldo degli inglesi.”

    “Questo non si sa,” disse il vecchio.

    “Al contrario, è una cosa certa,” disse Hency.
    “Gente prezzolata dagli inglesi.. Non dico Hynes … Lui no, caspita, non credo sia arrivato a tanto… Ma un certo nobiletto dall’occhio strabico, quello si. Capite a quale nostro patriota alludo?”


    Ehm???? ... compro una vocale!

    Alex

    RispondiElimina
  6. Ma io lo avevo detto in tempi non sospetti (altra frase da tenere da parte per le occasioni).

    RispondiElimina
  7. .a...a per esempio?

    Questo qui lo definirei proprio un "Nobiletto", però non è strabico (oculisticamente parlando)

    a meno che, per via del fatto che scrive bene...

    .a..a..

    Alex

    RispondiElimina
  8. A proposito del post a tema Omen-Women, temo che ti abbiano battuto sul tempo.

    Mi piace! La chiosa poi è il massimo

    http://www.filosofico.net/Antologia_file/AntologiaN/NIETZSCHE_%20DELLE%20DONNICCIOLE%20VEC.htm

    E se rockapasso non è d'accordo ricordale che

    http://www.youtube.com/watch?v=SLuW-GBaJ8k

    Alex

    RispondiElimina
  9. A ma volete proprio giocare ...siete giocosi...

    con il palazzo inteso alla pasolini credevo di avere inteso
    un qualcosa ad ampio spettro ma quindi volete rifervi a qualcuno
    nello specifico ...aldila' del caso specifico non vedo che differenza
    fa visto che si fa prima a contare chi non è castle's hack...
    (in modo diretto o indiretto )

    RispondiElimina
  10. Ma certo che sono d'accordo, e soprattutto non dimenticate la frusta, altrimenti come potremmo farvi felici? Una bella strigliata non si nega a nessuno!
    http://www.youtube.com/watch?v=FbPtvFxUb60

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ROTFL

      Alex

      P.S. benché .. se non temessi, (in realtà non é che temo, sono sicuro!) di scadere nell'eccesivamente pecoreccio, avrei di che controbattere ...

      http://www.youtube.com/watch?v=9kD8sxIjVuc

      Elimina
    2. E già che ci siamo, beccati anche questa..

      http://www.youtube.com/watch?v=0aibIu0ujyY

      Alex

      Elimina
    3. Lascia perdere, non c'è storia... La colpa è mia...

      Elimina
  11. Risposte
    1. Si lo ammetto!

      Comunque si pronuncia Fredraich

      http://www.youtube.com/watch?v=iEVnjtkYGqw

      Alex

      Elimina
    2. Se è per quello, Bagnai si pronuncia Baghnè...

      Elimina
  12. Comunque Robert caro, sì, io la intendevo ad ampio spettro, come te.

    Mi sono imbattuto nel dialoghetto di cui sopra un giorno in cui più del solito avevo sentito difendere la causa (secondo me) giusta nel modo (secondo me) sbagliato. Siccome succede spesso, l'ipotesi che ogni tanto possa anche non succedere per caso va esplorata. Dopo di che, per carità, sono d'accordo con p.p.: Henchy è un complottista. La Guinness fa questi scherzi...

    Più in generale, trovo deludenti spiegazioni della realtà basate su forze metafisiche. Il loro impiego nella discussione equivale a quello delle variabili "dummy" in un modello: è una misura della nostra ignoranza. Esempio: fra le varie posizioni, c'è anche quella di chi ha abbastanza strumenti per capire che l'euro è stato un errore tecnico, ma forse non per capire che questo errore aveva segno più per alcuni e meno per altri, e allora invoca la Stupidità (metafisica) come spiegazione di quello che è successo. Sarà... Più in particolare, certi discorsi che si sentono fare, e che sembrano veramente fuori dal mondo, potrebbero anche essere fatti da persone più inserite nel mondo (in un certo mondo) di noi! Le quali, ovviamente, non si presenterebbero con una svastica al braccio e von Hayek sottobraccio, no? ;)

    RispondiElimina
  13. http://www.youtube.com/watch?v=Yu_LcNj0XLM

    (in particolare dal minuto 9:00 in poi ...)
    marco che ne pensi ?(tu che puoi vedere l'avvenimento da vicino)

    ps:poi una risposta piu' estesa ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Robert

      Ho visto il video. Per quanto riguarda il minuto 9:00 diciamo che il personaggio in questione non dice niente di importante sulla politica internazionale e l’affermazione che la Germania sta messa peggio di noi non penso sia esatta (come ha chiarito il prof. Bagnai in questo sito). Da quel che ho visto in questa settimana e da quello che ho un po’ letto su internet occorre fare diversi distinguo sul movimento. Intanto occorre dividere la protesta in due tronconi. Da una parte gli agricoltori e i pescatori, dall’altra i trasportatori. I primi credo che lamentino, oltre all’aumento dei prezzi delle materie prime (soprattutto i carburanti), la politica regionale, e nazionale, che ha lasciato i settori a concorrere da soli contro la grande distribuzione. Non so se avete mai visto o letto sulla chiusura di molte aziende agricole vessate dalla GDO che impone prezzi bassissimi per i produttori e allunga la filiera. In questo modo il margine lordo viene quasi interamente assorbito dalla GDO (per questo motivo io, ad esempio, ho deciso di far parte di un G.A.S. che ha lo scopo di tenere i rapporti diretti con il produttore, locale e biologico, lasciando l’intero MOL al produttore e non alla GDO che, come ci insegna Bagnai, rappresenta IDE, redditi che rientrano nel PIL, ma non nel PNL, e debiti nella bilancia dei pagamenti).

      Dall’altro lato c’è il settore dei trasporti, il quale lamenta l’aumento esagerato dei prezzi del carburante, dei pedaggi e del trasporto via mare. Questo è un settore molto delicato in Sicilia perché, checché ne dica Lo Bello di Confindustria Sicilia, è in mano per intero (o comunque al 99%) alla mafia (Confindustria Sicilia non ha mai espulso alcun imprenditore del settore, dopo aver inserito nello statuto tale possibilità e dopo aver lamentato in questi giorni infiltrazioni nella protesta). Proprio stamattina un amico mi diceva della presenza nella protesta di un rappresentante sindacale del settore trasporti che ha un cognome molto famoso in Sicilia, cognome che ha legami di parentela con uno dei boss che ha fatto la storia della mafia siciliana del 900.

      Inoltre, ho letto un articolo su internet su un altro personaggio che guida la protesta. Personaggio molto vicino a Forza Nuova che in passato ha anche appoggiato politicamente i governi regionali di centro destra (anche perché sono gli unici in Sicilia).

      In pratica, come in tutte le proteste, la massa è spinta da sentimenti veri legati realmente ai problemi di lavoro, di disoccupazione, di calo delle vendite, di crisi. Ma al contempo ci sono sempre personaggi che approfittano del malessere altrui per raccogliere consensi. La protesta comunque sta funzionando. Non c’è una goccia di carburante nei distributori, gli alimentari della GDO non riescono ad arrivare ai banconi dei punti vendita, molti supermercati sono chiusi e la gente, come evidenziavo in un altro post, si fa prendere dal panico dimostrando ancora una volta quanto la libera circolazione di merci e capitali, il feticismo del consumismo, stia distruggendo la nostra economia e soprattutto i nostri saperi antichi, la nostra cultura.

      Infine, un’ultima considerazione, la protesta dimostra come la sinistra siciliana e nazionale non riesce ad essere vicina ai lavoratori, vicina alle classi più bisognose e più deboli, a rappresentare le loro istanze, lasciando all’estrema destra il compito di liberarci dai cattivi.

      Per capire cosa voglio dire ascoltate questa intervista farneticante del presidente del Palermo calcio che appoggia il Movimento dei Forconi (la politica, in Sicilia, si fa anche con lo sport. Ma in fondo Berlusconi ha fatto così per 30 anni).

      http://www.youtube.com/watch?v=zzE11LI2Q-c

      Elimina
  14. @Robert e Marco

    ...e quindi mi sembra che la sintesi sia che il concetto di "Castle hacks" nel nostro discorso ci tornerà utile spesso.

    Paulo maiora canamus.

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.