MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

sabato 3 dicembre 2016

Basilea anno zero (scenario orgasmico).

(...nell'ultima newsletter parlavo ai soci di a/simmetrie dei problemini con Basilea 4, proprio un giorno prima che ne parlasse un nostro vecchio amico, comunicando loro il mio stupore nel constatare come gli europarlamentari "populisti" su questo tema fossero piuttosto preparati, molto più dei nostri giornalisti "economici". Nel frattempo, ricevo da un amico questo scenario in merito, e lo condivido con voi dopo aver rantolato dalle risate per alcuni piacevoli minuti. Naturalmente è solo fantaeconomia, non preoccupatevi...)



Azzardo una ipotesi:

1) I crucchi sfanculano gli americani  (ancora) sulle regole di vigilanza.

2) Gli americani si incazzano (ancora) perché si vedono svantaggiati competitivamente da DB, Paribas ecc.

3) A seguito di (2) viene messa in dubbio la veridicità dei bilanci delle banche europee dai media finanziari.

NB: europee significa non solo italiane (nihil novi) ma anche rane e craute (novità).

4) Il D.O.J. appioppia una sanzione bomba a DB.

5) Mustier (Unicredit) non trova i suoi 17 miliardi.

6) Er mercato chiude certe posizioni su DB. La diversamente Callipigia interviene, dopo aver dovuto baciare le terga ad un Donald ormai inarrivabile (anzi al genero: Donald manco la riceve) ed aver dovuto posare nuda per Playboy (Special Horror Edition).

7) A Siena tutti a magnà ricciarelli alla merda. Non solo, ma M.me Nouy chiede "accantonements pour plusieurs extra milardons de bedlons à la coque".

8) Le quattro racchie della BBBBBoschi non si vendono; Messina (Intesa) e Mustier (Unicredit) chiedono indietro i loro megaprestiti a Nicastro (CEO delle Bedbenks). A’ Valchiria dice "sò cazzi vostri: trovate  una soluzione di mercato".

9) Atlante trova un miliardo di perdite in più in pancia (fuuuuuuuuurbi i veneti). I sindacati, fattisi coraggio, bloccano Mion (l’ex fattore dei  Siori Benetton, la cui azienda fuuuuuurba intanto si squaglia), ora boss delle banche venete.

10) Sò cazzi per il PD!

11) Se Il Cazzaro ha vinto il referendum... sò cazzi ancora più amari per il PD!

Risultato : il Piddì schiatta avendo distrutto mezza Italia.

Solo uno scenario. Ma solo a pensarci ho avuto un altro orgasmo.





(...l'autore di questo scenario mi aveva chiesto di non pubblicarlo, ma eliminando un piccolo dettaglio scabroso credo di poterlo fare. E comunque il Cazzaro perde, ma sò cazzi anyway...)

11 commenti:

  1. Tanto peggio tanto meglio. Il cazzaro deve fare una figura di merda a prescindrere insieme a certi amici miei che voteranno si.

    RispondiElimina
  2. Mi spiace solo per i ricciarelli.
    :-)

    RispondiElimina
  3. Il Titanic affonda, e questa è la cosa peggiore!
    Ma in ogni caso, se il cazzaro perde, godo lo stesso!
    Sarà l'ultimo piacere di un "condannato a morte"!

    RispondiElimina
  4. E lo sa che perde in ogni caso. Glielo si legge in faccia. Si sono mangiati la sinistra dall'interno ed ora si stanno per sbarazzare anche del guscio vuoto.

    RispondiElimina
  5. Si sono mangiati le sinistre dall'interno ed ora si preparano a sbarazzarsi anche del guscio vuoto.

    RispondiElimina
  6. Stamattina domando alla responsabile del circolo locale del pd: "certo che se oggi vince il no ed in Austria vincesse il candidato della destra la baracca potrebbe davvero saltare per aria. Hai mai sentito parlare di una strategia piddina per non perdersi dell'eventuale caos?" Ampio sorriso e : "ma figurati! Nessuno vuole uscire dell'euro vedrai".

    RispondiElimina
  7. Il problema che c'è gente - tanta - che ha votato si credendo di fare bene. Ma come si fa? Ma chi ci salva da questi qua? S'è vinta una battaglia ma non la guerra: la devastante Unione Europea - mediante trasformazioni, di nome e di fatto che, nei decenni, l'ha resa sempre più insidiosa per il mantenimento della Sovranità del Popolo Italiano oltre che la perniciosa adesione all'€, devono essere smantrellate il più presto possibile: ma come si fa ad educare poco meno della metyà del sullodato Sovrano Popolo?

    RispondiElimina
  8. Segnalo questo: https://www.bloomberg.com/news/articles/2017-01-03/why-german-banks-took-stand-against-capital-floors-made-in-basel

    Sono a lavoro e sto trattenendo a fatica le risate... Prof. lo scenario orgasmico continua a prendere forma col punto 2. Un po' godo un po' mi preoccupo.

    Adesso aspetto il downgrade dell'indice di stabilità del settore bancario da parte delle agenzie ( non credo che agirebbero sul sovrano in modo diretto perché ci porterebbe fuori dal QE e accelererebbe il collasso del sistema).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di' la verità: ma quanto vi divertite qui con me? Charlie Brown è e resta un grandissimo. Aspetto anch'io fiducioso le agenzie di rating. Se Bloomberg dice chiaro e tondo che i tedeschi valutano male (in modo artefatto a loro vantaggio) il rischio delle loro banche, vuol dire che il downgrade arriva...

      Elimina
    2. Io con le agenzie di rating ci lavoro e mi aspetto senz'altro una mazzata. Con tutto il rispetto spero che Charlie Brown (che non è lei) ci prenda più di lei e che il suo scenario orribile per l'Italia non si realizzi: magari il Donald fa pagare tutto ai tedeschi visto che deve loro anche tanti soldini.

      Comunque sì, lei ci sta facendo divertire tantissimo.

      Elimina
    3. http://www.milanofinanza.it/news/hsbc-il-rating-a-dell-italia-e-a-rischio-201701091304437547

      Dbrs non conta una cippa ma è un segnale.

      Mi sbagliavo sul fatto che non avrebbero agito sul rating sovrano dell'Italia, e invece parrebbe che almeno un'agenzia lo stia facendo. Immagino che agli anglosassoni l'attacco al ventre molle dell'Europa per attaccare la Germania piaccia ancora come durante la seconda guerra mondiale...

      Elimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.