mercoledì 14 febbraio 2018

Come contribuire alla mia campagna

Carissimi,

devo scusarmi con voi perché nel turbinio degli eventi non sono riuscito a darvi indicazioni complete su come contribuire alla mia campagna elettorale. Questo ha comportato che alcuni di voi si siano visti ritornare i bonifici, senza particolari spiegazioni. Il punto è che per giuste esigenze di trasparenza i contributi alla campagna elettorale devono recare una serie di indicazioni specifiche che permettano di tracciare la transazione effettuata. Ho fatto le opportune verifiche per accertare, a mia volta, che fornendo queste informazioni non vi facessi correre il rischio di violazioni della vostra privacy (visto che poi i rendiconti dovranno essere pubblici). La vostra privacy sarà al sicuro, e i vostri soldi mi arriveranno, se procederete come indicato qua sotto, dove vi fornisco tutte le informazioni necessarie.


================INIZIO INFORMAZIONI NECESSARIE=================



Banca: Unicredit SPA

Filiale: Agenzia 30207 di Castelnuovo di Porto

Intestazione: “PIETRO DEGLI EFFETTI MANDATARIO ELETTORALE DI ALBERTO BAGNAI”

Coordinate bancarie: IBAN IT23D0200839011000105105898 COLLEGIO ABRUZZO

Coordinate bancarie: IBAN IT63O0200839011000105106164 COLLEGIO TOSCANA

Nel campo relativo all’ordinante:
se persona fisica, nome cognome e indirizzo
se persona giuridica, denominazione e sede;


Nel campo note:
se persona fisica, data di nascita ed estremi del documento di identità (tipo, numero, ente rilasciante e data di rilascio);
se persona giuridica, generalità di chi agisce per conto della persona giuridica e relativo documento di identità (tipo, numero, ente rilasciante e data di rilascio);


Nel campo causale del bonifico:

“contributo per la campagna elettorale di Alberto Bagnai, ordinante identificato a termini di legge”
 
================FINE INFORMAZIONI NECESSARIE=================
 




In caso di dubbi, o per segnalarci un avvenuto pagamento, vi prego di contattare per email il mio mandatario elettorale all'indirizzo: pietro.deglieffetti@gmail.com.
Personalmente trovo ridondante che in caso di bonifico online si debba specificare che l'ordinante è stato identificato. Ciò ha senz'altro senso nel caso in cui qualcuno si presenti a uno sportello con una mazzetta di banconote di incerta provenienza! Tuttavia, non entro in questo. L'istituto di credito lo richiede, e avrà i suoi motivi per farlo (peraltro, sono anch'io cliente Unicredit e non mi son mai trovato male, quindi non ho motivi per non fidarmi). Mettendo i vostri dati personali nel campo "note" essi non corrono alcun rischio in termini di privacy.

Sempre a proposito di privacy, vi ricordo che in caso di contributi superiori a 5000 euro il rendiconto, che sarà liberamente consultabile presso la Corte d'Appello del collegio elettorale, dovrà riportare il nome del sostenitore.

La seccatura è che in alcuni servizi di home banking non trovate un campo "note" nel quale inserire questi dati identificativi. Ciò significa che quando vi torneranno indietro i bonifici che non avessero tutte queste indicazioni (stanno già tornando indietro), se avrete ancora voglia di contribuire, probabilmente dovrete recarvi a uno sportello bancario. Mi rendo conto che è una perdita di tempo e mi spiace, però dura lex sed lex.

Il fatto che l'onestah come categoria politica cominci a mostrare i suoi limiti (da noi evidenziati anni addietro) ovviamente non ci esime dagli obblighi di trasparenza. Onesti si nasce, e il rispetto per le istituzioni lo diamo per scontato: le battaglie si fanno su altre cose, ad esempio sul diritto della nostra comunità (quella italiana) ad autodeterminarsi. Mi scuso ancora per questa falsa partenza e vi ringrazio fin da ora per il vostro sostegno.

Seguirà, appena avrò un attimo di tempo (ora ho lezione), il calendario della campagna. Sarò ovunque, anche se non allo stesso tempo (ho i miei limiti), e quindi avremo molte occasioni di incontro.

38 commenti:

  1. Ho riaperto i commenti per consentirvi di scambiare le vostre esperienze.

    RispondiElimina
  2. https://www.cnsnews.com/news/article/terence-p-jeffrey/feds-collect-record-taxes-first-month-under-tax-cut-run-surplus
    Orrore!!!

    RispondiElimina
  3. Ho fatto il bonifico pochi giorni fa e da banking online risulta regolarmente effettuato, malgrado non abbia inserito data di nascita ed estremi del documento. Devo fare qualcosa o siamo a posto così?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto, mi è tornato indietro. Try again tomorrow.

      Elimina
    2. Vedrai che con queste regole non ti torna indietro. Ovviamente le banche si tengono i soldi alcuni giorni, sai come funziona.

      Elimina
    3. 22 euro di spese per storno bonifico!!!!

      Elimina
  4. causale: "contributo per la campagna elettorale di Alberto Bagnai, ordinante identificato a termini di legge"
    compaiono dei caratteri strani. font mso-bidi mso-fareast

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Problema del copia incolla dal browser.
      Meglio fare un passaggio intermedio, facendo copia-incolla nel blocco note, e poi copia incolla dal blocco note alla pagina dell'home banking

      Elimina
  5. Mi è tornato indietro il bonifico per la campagna, non quello per asimmetrie.

    Il problema è che vivo all'estero e quindi allo sportello non ci posso proprio andare.. Non che fosse questa cifra, però un po' dispiace, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, perché i contributi a un'associazione sono soggetti a minori formalità di quelli a una campagna elettorale (per motivi che facilmente immaginate). In ogni caso, i soldi di a/simmetrie sono soldi di a/simmetrie e vengono usati per i fini dell'associazione. Non posso/devo/voglio minimamente distrarli ai fini della mia campagna, che, fra l'altro, è anche poco dispendiosa, perché la visibilità l'ho ottenuta quando mai avrei pensato di spenderla così. Ti ringrazio per il pensiero: mi segui da molto e sono contento che tu non abbia disapprovato la mia scelta.

      Elimina
  6. Il mio (magro)aumento da rinnovo contrattuale (che ancora devo vedere, forse a marzo, boh..), viene devoluto alla causa.
    Forza prof.!! Mai come questa volta sono sicuro per chi votare!

    RispondiElimina
  7. Buongiorno, volevo chiedere a chi lo sa se è possibile e cosa comporta fare bonifici dall estero (UE) grazie.

    Per il resto, i commenti che mi sono risparmiato (meno questo) salgono a quota 50. Spero di dare l'esempio per alleggerire il carico di fastidio del Professore.

    Vivro' questo mese come la carica di cavalleria di Poloj.

    RispondiElimina
  8. degli online che ho solo conto arancio ha il campo note, cariparma/credite agricole ha un campo descrizione estesa che a sentire l'operatore equivale al campo note, gli altri mps widiba iwbank webank hellomoney nisba. Eh! le banche olandesi e francesi sono un passo avanti:) verso 50 da ing e 50 da credit agr. (considerando che per aprire questi due conti mi hanno dato 300 euro in buoni amazon diciamo che in minima parte la Sua campagna elettorale sarà stata pagata anche da loro)
    Prima volta in vita mia che do dei soldi ad un partito, se una chiromante me l'avesse predetto solo qualche mese fa mi sarei giocato le p.... che non sarebbe mai potuto accadere.
    In bocca la lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea. Con l'occasione, faccio una precisazione. I soldi li stai dando al candidato, non al partito. Ti dico questo non perché io voglia prendere le distanze dalla Lega (cui sono grato di avermi dato voce), ma perché ci sono differenze pratiche. I contributi alla campagna non sono fiscalmente deducibili (quelli al partito sì), e se non vengono spesi per i fini cui sono specificamente destinati, alla chiusura del conto devono essere devoluti in beneficenza (quelli al partito restano al partito). Sto imparando un sacco di cose, e come al solito le condivido con voi!

      Elimina
    2. Tornato indietro (con perdite) da Fideuram. Conto arancio ha un campo "note del beneficiario" che non mi sembra quello richiesto.

      Elimina
    3. #Lorenzo
      l'operatore con cui ho parlato mi ha detto che dovrebbe essere l'equivalente del campo note ci cui si parla.
      Domani invio una email al Sig. Deglieffetti per la conferma dell'avvenuta ricezione dei due bonifici. In caso contrario dovrò essere animato da una eccezionale motivazione per prendere la macchina andare in filiale ucg fare la fila e pagare pure i 5/10 euro del servizio allo sportello... ma mi sa proprio di averlcela quella motivazione, mi bolle il sangue ogni volta che sento renzi o di maio al tg!!

      Elimina
    4. niente da fare: anche i bonifici di conto arancio e cariparma sono tornati indietro.

      Elimina
  9. A me è stato respinto e nel mio home banking il riquadro "note" non c'è.
    Dovrò quindi recarmi allo sportello per verificare se lì è possibile inserire tutti i dati.
    Appena potrò ( è in un altra città rispetto a dove abito) mi recherò per rifarlo.

    RispondiElimina
  10. Confermo che mi sono rientrati ambedue i bonifici. Consiglierei a chi li ha fatti di verificare perchè a me non sono arrivati avvisi ma solo il riaccredito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo capito che non ci sono particolari standard. L'unica cosa certa è che queste informazioni sono necessarie a termini di legge. La banca che abbiamo scelto (quella di cui sono anch'io cliente) consente una maggiore operatività a noi (per esempio, consente al mandatario di operare via home banking). Mi rendo conto che le formalità sono una seccatura (vedi sopra Sergio), ma spero che non vi scoraggino troppo e mi scuso per non aver comunicato meglio fin dall'inizio il da farsi.

      Elimina
  11. anche a me i bonifici fatti da banking online mi risultano come regolarmente effettuati in data 12/02/2018

    RispondiElimina
  12. Anche io ho fatto due bonifici apparentemente andati in porto
    Non ho inserito altro se non beneficiario e iban .Non ho messo causale.bho!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risultavano anche a Giulia, ma, ripeto, le banche hanno dei giorni di valuta che sfruttano (anche a fini di provvista), prima di accreditare sul conto del beneficiario. A quel punto si accorgono di non poterlo fare... e il bonifico torna indietro (o viene riaccreditato senza preavviso). Quindi tu e zaccagnini forse dovreste controllare: scoprireste (per una volta) di essere più ricchi! ;)

      Elimina
  13. Che cosine semplici semplici :)

    Confermo che i miei due bonifici sono tornati indietro: ci riprovo con le indicazioni aggiornate e sarò (saremo) più fortunati.

    Anche se una mia ricerchina l'avevo già fatta autonomamente prima di procedere al bonifico e non riportava esattamente le stesse indicazioni.

    Riprovo con le sue indicazioni.

    RispondiElimina
  14. I bonifici effettuati il 9 febbraio via home banking sono stati stornati ieri.
    Appena possibile mi recherò allo sportello. Grazie per le informazioni.

    RispondiElimina
  15. Mi è tornato indietro in data odierna. Riproverò con le nuove disposizioni. Spero funzioni visto che lo faccio dall'estero (Austria)

    RispondiElimina
  16. Buongiorno Professore, io vorrei contribuire, ma vivo in Svizzera e non sembra possibile, da qui, inserire i dati indicati. Esiste qualche altro modo di inviare il contributo? Ci terrei molto a farlo.
    Colgo l’occasione per ringraziarla per tutto quello che ha fatto e fa. E per avermi fatto leggere Proust.

    RispondiElimina
  17. Il campo note non è previsto,per la mia banca,nemmeno allo sportello.L'impiegato mi ha consigliato di andare in una filiale Unicredit(forse ci vado domani).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimbalzato anche allo sportello Unicredit!
      Il campo note non esiste nemmeno da loro(!),nello spazio relativo al beneficiario(40 caratteri compresi i vuoti) non rientra tutto il motivo sociale più il nome e cognome:"Pietro Degli Effetti mandatario elettorale di Alberto Bagnai" NON CI VA!
      Stesso discorso per la causale:Troppi caratteri.
      Per quanto riguarda il mandatario(ordinante sul modulo) non è previsto il riportare l'indirizzo né tanto meno gli estremi del documento di riconoscimento.Solo il codice fiscale si può riportare e comunque non ci sarebbe lo spazio per riportare i dati della carta d'identità.
      L'impiegato è rimasto basito dalle mie richieste.Ha provato a inviare il bonifico all'indirizzo Iban(immettendo quello che poteva sul modulo) ed è stato immediatamente rimbalzato.Mi sono fatto consegnare un modulo vuoto,lo fotografo e lo spedisco(se ci riesco) via mail a Pietro Degli Effetti,dopodiché,non so più che fare!

      Elimina
  18. Disposizioni inserite tramite Internet banking di Fineco il 13/02 ed eseguite il 14/02 con accredito il 15/02: sembra andato a buon fine senza inserire le ulteriori informazioni specificate da questo post. Devo comunicarlo a Pietro Degli Effetti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, bonifici stornati in data 16/02. Riprovo.

      Elimina
  19. Porca miseria!! Io il contributo l'ho inviato ancora la scorsa settimana, quando mi erano ignote le istruzioni relative a: Note e Causale.
    Spero non sia un problema ostativo.

    RispondiElimina
  20. I miei due bonifici sono stati stornati senza commenti. Il problema è che ho solo conti online, senza accesso allo sportello fisico. E spazio per le note non c'è. Credo che approfitterò del consiglio trasmesso da Dajè a piagnè! e andrò in una filiale Unicredit, tanto domani sono in ferie. Sto esplorando anche l'idea di bonificare la mia quota a qualcuno che a sua volta riesca a fare il bonifico a norma di legge: se in Unicredit non funziona, eventualmente provo così.

    RispondiElimina
  21. Buongiorno Prof. se può servire per rimodulare le modalità. Oggi dopo aver fatto e, successivamemte bloccato, bonifico con Banca Intesa (seguendo consiglio per mail di Pietro Degli Effetti, assolutamente puntuale nel rispondere), sono andato allo sportello Unicredit e nemmeno lì hanno saputo come compilare questo bonifico per cassa (non ho conto Unicredit). Il bancario mi ha fatto prendere atto, lasciandomi vedere lo schermo del suo computer, che non si possono inserire quel tipo di dati, cioè le "note" di cui si parla. Puoi solo scriverli su un prestampato di carta da portare per fare bonifico ma nulla rimane sulla distinta e infatti non è uscito nessun riferimento. Addirittura non ha potuto inserire nemmeno tutta l'intestazione del beneficiario perché troppo lunga. Ho dovuto lasciare numero di cellurare a cassiere e risentire Degli Effetti per sapere se infine il bonifico è stato accreditato o meno (notiamo che stiamo parlando di filiale Unicredit quindi dovrebbe essere immediato). Chiaramente ne vale la pena ma mi sembra un modo un po' contorto per finanziare un candidato senza passare dal partito. Questo è quello che ho "trovato" nella filiale Unicredit di Sanremo.

    RispondiElimina
  22. Sono andato in un'agenzia Unicredit, ma senza il conto il bonifico in contanti non lo accettano.
    E anche presso lo sportello della mia banca (BCC) mi dicono che il riquadro supplementare "note" non c'è.
    Farò un ultimo tentativo mettendo tutti i dati in "Causale", poi settimana prossima vi farò sapere.
    Dura la via per la liberazione.
    Non molliamo.

    RispondiElimina
  23. Anche a me sono stati restituiti bonifici malgrado fossero da Unicredit a Unicredit. Il problema è che rigetta l'intestazione “PIETRO DEGLI EFFETTI MANDATARIO ELETTORALE DI ALBERTO BAGNAI” non combinandola con l'IBAN. Se si indica sol "Pietro Degli Effetti" (avendo cura di specificare il perché nella causale) il problema è risolto.

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.