MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

domenica 17 aprile 2016

Azulejo (al-zulayj)














4 commenti:

  1. "Il piastrellista".

    Il nuovo nome da supercattivo della DC Comics per Alberto Bagnai. Lui non ti asfalta, TI MURA.
    (sempre molto meglio i fratelli Della Robbia, comunque)

    E adesso scendo da Duranti a comprare due pastarelle perché ogni volta che si vota, per noi supereroi della finzione democratica, è una piccola festa laica. Ho imparato così dai miei genitori, e continuerò la tradizione, se mai avrò dei figli e ancora me lo potrò permettere.

    Che la democrazia possa calare su di voi (e portare, che so, almeno delle bollicine, sarebbe carino...)

    RispondiElimina
  2. La seconda metà del Secolo XVI ha portato nei paesi iberici nuovi processi tecnici per la decorazione degli azulejos: tali processi provenivano dall'Italia, come la pittura rinascimentale, e in particolare la tecnica della maiolica.

    Maiorca fu un'importante centro durante l'ultimo periodo della produzione ispano-araba. Conquistata da Pisa, Maiorca dà il suo nome alla nuova produzione italiana.
    Maiolica e faiança, termine derivato dalla città di Faenza, hanno lo stesso significato perché da Faenza erano esportati, nel resto dell'Europa, i pezzi di questo tipo di opere.

    A tutti quelli che CEE, MEC, UE, SME, EURO e ERASMUS.






    RispondiElimina
  3. Caspita, che conclusione. In che parte della città era?

    RispondiElimina