MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

giovedì 8 settembre 2016

Dialoghi

Io: "Intanto tu dovevi fare l'unità 8 di spagnolo e non l'hai fatta".

Er Palla: "Embè? La famo ora!"

Io: "No, ora me ne devo andare, perché mi ha chiamato TgCom."

Ro: "Quando?"

Io: "Alle 15:30, per commentare in diretta il discorso di Draghi, ma prima devo passare in ufficio".

Uga: "Povero babbo!"

Io: "No: povero Draghi!"


(...ci vediamo fra du' orette scarze...)

(...e poi esci, e ti senti svuotato, e allora capisci perché sei solo: perché anche se essere lì ti sembra naturale, e lo fai sembrare naturale, se fosse facile, e non fosse faticoso, sarebbero tutti lì, al posto tuo. Ma è difficile, e faticoso...)


37 commenti:

  1. Risposte
    1. ....fann e figl bell.
      Pagelle senza mazze fann e figl pazz

      Elimina
    2. Solidarietà piena ad un padre da n'altro. Sta storia del poro fio....poro lui? No poveri noi!
      (I figli sò piezz'e core)

      Elimina
    3. quando nasce un figlio, nasce anche un genitore.

      Elimina
  2. accendo la tv, sintonizzo su TGcom e apprendo che l'esito di MPS dipende dal referendum, perchè se passerà il NO il titolo MPS crollerà...

    suppongo che la vittoria del no possa portare altri eventi avversi quali invasioni di cavallette, inondazioni, altri terremoti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa cosa il Tg7 di "Federico" Mentana.

      Elimina
    2. Gli azionari di MPS hanno già subito una rasatura a 0
      Guardando il grafico sopra, mi domando dove era il TGcom negli ultimi 6-7 anni, probabilmente sulla luna. Pinocchio era un santo nei confronti dei giornalisti italiani :-)))))

      È quelli che oggi comprano azioni o obbligazioni MPS o sono dei pazzi o piddini.



      Elimina
    3. ..perchè non è gia' crollato?

      Elimina
  3. Già da piccoli indottrinati con l'unità.

    RispondiElimina
  4. Continuando nel divertissement di due post fa: fantapolitica… Renzi sarà fatto fuori, ma non sarà sostituito dalla Banda degli Onesti, ancora troppo acerbi (e che avranno comunque assolto al loro compito di sterilizzatori del dissenso), ma da SupermarioBCE. Titolo del Sole: "FATE PRESTO!!!!!!!". L'Unità: "La liberazione". Libero: "Assicurato per 10 milioni il lato B di Belen". Non si passerà da elezioni (troppo rischioso per la Troika). Al riparo dal processo elettorale, dopo un commovente appello di Mattarella Draghi sarà premier, l'Italia sarà distrutta e infine, dopo le dimissioni di Mattarella per motivi di salute, sarà il prossimo presidente della Repubblica. E Schaëuble (o un suo clone) il nuovo governatore della BCE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè Draghi rinuncia alla db?

      Elimina
    2. Oggi in TV ho visto un'espressione un po' affaticata. Certo, potrei anche farmi una padellata di...fatti miei. Ma, a ben pensarci, sono anche fatti miei. Quindi, ove possibile, rallentare i ritmi, please.

      P.s. Ma vuoi mettere quanto sarebbe bello, dopo una ripassata dell'ottava unità, erudire, con appropriata pronuncia castigliana, il podemos eurista di turno? Hasta siempre companero liberista. Liberista sin saberlo, se entiende





      Elimina
    3. Non sono affaticato. Sono stremato. Non ho fatto vacanze e la Versiliana mi ha dato il colpo di grazia. Stamattina sono andato con Uga a vedere le stanze di Raffaello. Ho messo una fee di sbarramento per chi mi vuole (chi vuol Cristo se lo prega). Ma le cose da fare sono sempre troppe e io sono solo, perché mi hanno lasciato solo. Anzi: peggio! Hanno aiutato chi mi ostacolava. State lontani da Chianciano. La Versiliana sembrerà una scampagnata.

      Elimina
    4. Adelante, con juicio. Noi goofynoimani ce ne faremo una ragione. Con juicio

      Elimina
    5. "State lontani da Chianciano. La Versiliana sembrerà una scampagnata."

      QED! Io li ho avvertiti (Preparatevi al peggio ... Bagnai non viene al Forum per ringraziarvi) ma non mi hanno considerato

      Elimina
    6. Pietrino, io ti sono vicino nella tua frustrazione: non ti caga nessuno né di qua, né di là. Forse dovresti farti una domanda e darti virilmente una risposta...

      Elimina
  5. L'importante è che non mi diventi come il povero pietruzzo! Per il resto gli farei fare ciò che vuole!
    P.S. Evitare anche gentaccia come il sottoscritto!

    RispondiElimina
  6. Pure Morra senatore m5s endorsa ora il prof.
    Grillo chiede aiuto, confermo... é giá il terzo indizio in 2 giorni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morra ha sempre avuto un atteggiamento esplicito sull'euro. Sono non notizie (il che non vuol dire sminuire Morra, anzi...).

      Elimina
    2. Di senatori che conoscono bene le idee del Prof. (che poi come sappiamo non sono "le idee di Bagnai" ma insomma...ce semo capiti) ce ne sono.
      Qualcuno ha pure letto i suoi libri:
      Riassunto IPF da parte del sen.Girotto del M5S .
      Il fatto che siano stati messi al vertice persone come Di Maio/Sibilia e in secondo piano gente come Morra/Girotto/Zanni è, per me che fui ortottero, una delle prove più lampanti del reale atteggiamento e della meritocrazia interna al M5S.

      Elimina
    3. Perdonami Cosimo ma la smoking gun è un'altra, evidentissima. Tu non la vedi, e questo spiega il tuo percorso.

      Elimina
    4. @Alberto
      Un aiutino?

      (sono già stanco, a inizio anno... )

      Elimina
    5. Prof. provo a chiarire il mio pensiero.
      Oggi, sopratutto grazie a lei (e Claudio Borghi), riesco a vedere altre e più concrete prove della reale posizione del M5S.
      Ma ricordo che quando ancora votavo il M5S (cioè fino alla campagna elettorale per le europee che per me fu la goccia che fa traboccare il vaso) e avevo da poco incontrato il suo blog, l'emergere già allora di certe persone rispetto ad altre fu, ai miei occhi poco allenati a vedere in profondità, un pessimo segnale. Ho scritto che è un segnale lampante perchè, per mia esperienza, non richiede particolare studio/approfondimento per essere percepito.
      Per capire i danni del #sesomagnatitutto e le insidie del reddito di cittadinanza (per fare due esempi) ci son voluti i suoi libri.

      Elimina
    6. @Cosimo,
      Girotto, di cui non discuto l'operazione di divulgazione e per ora, non avendo letto la recenzione di IPF, non mi esprimo, dice:

      Naturalmente per completare il quadro, al termine di questo libro, ne esaminerò altri che propugnano tesi opposte, in modo da “sentire entrambe le campane” e potersi fare un’opinione personale la più oggettiva possibile.

      Non ho trovato, forse per mia incapacità, il libro che porta tesi contrarie ad IPF

      Elimina
    7. n'antro che vuole la ragionare con la testa sua ! Ussignur !

      Elimina
    8. @Alberto49: Il passaggio che hai citato è un'altra riprova dell'atteggiamento poco chiaro del M5S. Su una cosa come l'€ un senatore nel 2016 deve avere e proporre una posizione chiara. Posizione che Girotto non esprime.
      Del resto è un atteggiamento coerente con il suo rimanere nel M5S. Morra e Girotto sembrano senza dubbio meglio di DiMaio/Sibilia. Ma il dubbio sorge: se son così diversi che ci stanno a fare ancora lì?

      Elimina
  7. Er Palla é un politico nato.

    "Devi fare spagnolo"
    "Ok, lo facciamo (noi) ora"
    "No, non posso, ora devo andare"
    Ok, quindi se non facciamo (noi) spagnolo é colpa ...tua.

    Fantastico.

    RispondiElimina
  8. Il sostituto di Renzi sarà Tito Michele B.

    PS: solidarietà ar Palla, che ha pure tanto pensiero pel su' babbo!

    RispondiElimina
  9. Professore, desideravo già da giorni, perfino settimane, esprimere un ringraziamento per la vostra opera sempre puntuale: per le vostre pregnanti considerazioni esistenziali accompagnate da calzanti stime concrete rispetto alle funeste vicende sismiche, per le vostre valutazioni impeccabili sull'andamento del PIL, per ogni disamina che avete fatto seguire in questi giorni estivi ad ogni evento politico e di politica economica.
    Il mio è un ringraziamento per - direi così - avermi messo nella condizione di poter dire a me stesso "Allora non sono pazzo a pensarla così!...".
    Son sicuro che questo potrebbe essere eguale motivo di conforto derivante dal vostro lavoro per tanti altri.
    Desidero allora in questa occasione portarvi un ulteriore ringraziamento per tutto ciò che fate a costo dei vostri stessi affetti e delle vostre passioni personali, nonostante tutto, nonostante tutti: con preghiera di non sacrificarvi troppo per la salvezza, o redenzione, o quel che sia di riscatto, di TUTTI. Perchè non tutti meritano. Lasciate al giudizio finale del Signore onnipotente (per un credente come voi) o della selezione di Natura (per un ateo darwiniano come me) la cernita del giusto. Permettete a noialtri di beneficiare ancora integralmente del vostro insegnamento. Resterà solo la verità: mai nella Storia i ciarlatani hanno imposto la loro voce alla lunga, verranno spazzati via anche questi che ci appestano oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. «mai nella Storia i ciarlatani hanno imposto la loro voce alla lunga».... Grazie della nota di ottimismo. Spero sia giustificato. Da uno ateo darwiniano sinceramente non me l'aspettavo... L'umanità così di primo acchito è diversamente ammirevole....

      Elimina
  10. Non trovo, non possiamo trovare, parole migliori per commentare uno stato d'animo, che quelle di Emily Dickinson (anche su http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-0f2d1a11-3e81-470a-a752-d818db964575.html , lette dal minuto 13.30 dal più grande poeta, misconosciuto e solitario, dei nostri tempi).

    Chi non subì sconfitte è impreparato
    a portare un diadema!
    Chi non patì la sete ai calici
    e al fresco tamarindo!

    Chi non ha mai scalato vette impervie
    come potrebbe esplorare
    i rossi territori
    dei lidi di Pizarro?

    Quante legioni sono state vinte?
    dirà l’Imperatore.
    Quante bandiere fatte proprie il giorno
    della Rivoluzione?

    Quanti spari ti hanno colpito?
    E la cicatrice regale?
    Angeli! Scrivete “Promosso”
    sulla fronte di questo soldato!

    RispondiElimina
  11. Insomma, com'è poi finita la faccenda dell'unità 8?

    RispondiElimina