MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

venerdì 1 luglio 2016

Chiuso per lavoro

Scusate: la simpatica sceneggiata britannica mi ha fatto perdere un sacco di tempo, anche se, come avete potuto vedere, mi ha procurato tanti nuovi amici (dai quali spero che mi guardi Iddio). Fatto sta che io in teoria sarei anche un docente universitario, e in pratica ho fatto un paio di figli (almeno, quelli dei quali ho mantenuto le tracce). Nella mia prima veste (quella di docente) devo prepararmi per questo lieto evento. Non è esattamente una banalità, e se anche lo fosse, riuscirei a stressarmi lo stesso. Nella mia seconda veste (quella di padre putativo) devo occuparmi di Giulia e di quel che resta der Palla. Quindi, cari amici, fermo restando che, come sapete, faccio sempre tesoro dei vostri preziosi consigli, tengo in altissimo conto i vostri suggerimenti, e traggo giovamento dai vostri incoraggiamenti, i millantamila messaggi del tipo "bene bravo bis", o anche "avresti dovuto dire questo", o anche "ma in quell'altro post hai detto quell'altro" che sono in coda di moderazione temo che finiranno giù per il tubo, e fino a martedì non credo che avrò modo di gestire la coda né di occuparmi del blog.

Ai nuovi arrivati dico solo: questo è un percorso iniziato cinque anni fa. C'è una sezione "Per cominciare" (è gratis), ci sono due libri (il primo è uscito o sta per uscire in economica), e poi c'è la netiquette: prima si capisce come funziona una community, poi si commenta.

Il mio tempo non è mai stato tanto, ma finché potevo sono stato generoso. Ora, a chi mi obbliga a riavvolgere il nastro perché non vuole leggersi due righe, temo di non potermi permettere di rispondere. I miei interlocutori sono purtroppo altri, dai quali imparo meno che da voi, ma che proprio per questo sono più determinanti di voi. Il consenso di chi c'è arrivato solo ora, peraltro, a me non serve a prescindere (non sono candidato a nulla e non mi servono i voti di nessuno). C'è anche da dire che non credo sarebbe un enorme guadagno averlo: se uno c'è arrivato solo ora non penso possiamo dedicargli molto più di un cortese ma distratto e sbrigativo: "Buon giorno"!

Chi c'è arrivato prima ha, purtroppissimo, ben altro da fare.

Logica vuole che questo post non venga commentato (vedi alla voce: "giù per il tubo"). Ma se la logica regnasse, non ci sarebbe l'euro. In compenso, ci sarà la hall of shame di quelli che non arrivano a capire nemmeno la cosa più basilare: quando è arrivato il momento di non trifolarmi le gonadi...

1 commento: