MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

mercoledì 30 dicembre 2015

Il rebus della coruzzione

(...mentre tutti parlano di una cosa della quale noi parlavamo due anni e mezzo fa, rilassatevi risolvendo il rebus della coruzzione, a cura di Porter. Oggi ho da fare. Poi vi dico anche cosa. Torneremo sull'argomento in sede di discorso di fine anno...)



51 commenti:

  1. Tu firmi Travaglio ma Zingales t'infetta

    RispondiElimina
  2. Tu firmi Travaglio ma Zingales t'infetta.

    Non sono un geologo, quindi dico che tufo è un termine generico per indicare il tipo di roccia sedimentaria di origine vulcanica (o meglio piroclastica) del nostro caso. In molte parti d'Italia con tufo s'intende una roccia sedimentaria più "classica", ovvero formata per deposizione cementata di clasti calcarei o silicei derivanti dall'azione dell'erosione su rocce preesistenti.

    In attesa del discorso, auguro a tutti un buon fine anno (e ovviamente un migliore inizio).

    RispondiElimina
  3. tu firmi travaglio ma zingales t'intorta

    RispondiElimina
  4. TUFI! Ecco cos'erano! Applausi a Porter e birra pagata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fermo pure io sui tufi, ho richiesto brainstorming familiare (mattoni, das, pongo, creta,tavole della legge...) poi mi sono arreso ed ho lurkato. Il resto era chiaro.

      Elimina
    2. Per noi lo stesso. Siam cascati sui tufi.

      Elimina
  5. Tu firmi travaglio ma zingales t'infetta.

    Settimana Enigmistica nun te tememo!

    RispondiElimina
  6. c'è un refuso!

    la rosa dei venti è anglosassone!

    lo so, sono fastidioso

    buon anno 2016 Prof., e a tutti i 'seguaci'

    RispondiElimina
  7. Spettacolare !!!
    Davvero godibilissimo e divertente.

    RispondiElimina
  8. Bellissimo!
    peccato, non ho riconosciuto i tufi

    RispondiElimina
  9. T'intorta o t'infetta? Per me meglio t'intorta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal rebus tecnicamente e' t'infetta. Altrimenti ci andava una torta intonsa.

      Elimina
    2. Obietterei che la torta è ancora al 100% disponibile, caro Orazio

      Elimina
  10. Bellissimo il rebus. E cosi sappiamo che é bravo anche in enigmistica ( faccio retorica di basso livello, ma é per celiare ).
    Dai che l'anno nuovo ci porta buone notizie. Ovvio che dipende da come uno le vede. Il bail in, sarà l'arma di distruzione dell'eurozona.
    Appena mi acreditano bonifico prime provvigioni ( che non percepisco da mesi!!) fare bonifico ad asimmetrie.
    Auguri anticipati per domani e il giorno dopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che c'è Qualcuno che contribuisce alla Causa. Auguri GIANNI e forza ragazzi, diamoci una frugatina che anche poco fa brodo.

      Elimina
  11. Sembra proprio che sia in atto da mesi un discreto deflusso di capitali dall'Italia......

    http://www.yardeni.com/pub/target2.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appena si torna ad avere due lire in tasca si torna a comprare beni esteri.
      vedi ad esempio l'aumento delle immatricolazioni nell'utlimo anno.
      http://www.unrae.it/dati-statistici/immatricolazioni/3305/immatricolazioni-di-autovetture-per-marca-novembre-2015

      Elimina
    2. Ciao Luca. In effetti da maggio ad oggi sono defluiti 75 mld di €.

      Elimina
    3. Ma rispetto ai normali flussi cos'e' ? Un incremento o business as usual ? Frequentando questo blog i numeri assoluti non impressionano piu' e nel link a Yardeni sul Target 2 non ho visto sbalzi di trend....
      Buon anno da Auckland...qui e' gia' il 31..viviamo proiettati dinamicamente nel futuro...

      Elimina
    4. Attenzione che nel target 2 italiano c'è lo zampino delle tasse!
      Hanno messo l'IVA sulle gestioni patrimoniali e non sui fondi di investimento collettivi. Tutto il sistema bancario e finanziario italiano sta facendo un trasferimento di massa a Lussemburgo per evitare l'IVA e quindi licenzierà gestori e company in Italia per riassumerne DI MENO in Lussemburgo.
      Altro settore "industriale" distrutto e trsferito al nord.

      Elimina
  12. Tu firmi Travaglio ma Zinga lo infetta

    RispondiElimina
  13. Tu firmi Travaglio ma Zingales l'intorta

    RispondiElimina
  14. Tu firmi Travaglio ma Zingales t'invoglia.

    RispondiElimina
  15. Sigh! Nei rebus sono proprio una merda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti buttare giù, non sei il solo. Auguri a tutta la fascia di lettura e ascolto. Buona fine e buon principio d'anno.

      Elimina
  16. E io che non capivo cosa c'entrassero i dadi da brodo con Travaglio e Zingales.....

    RispondiElimina
  17. Risposte
    1. Con il bail in gli italiani se la prendono in culo. Ma sono andato più ad intuito che altro.

      Elimina
  18. A: Saranno corrotti pure i finlandesi...
    B: Che c'entra la Finlandia,lì c'è stata la crisi della Nokia e della carta.
    A: Quindi pure la Spagna avrà avuto problemi del genere.
    B: Senza che fai il sarcastico,hai visto che bolla immobiliare che avevano?
    A: E il Portogallo?
    C: Cazzo,hai visto quanto è sceso il baccalà!

    RispondiElimina
  19. Magnifici i grafici di Yardeni, in particolare l'ultimo, in cui rappresenta le variazioni annue all'interno del Target 2: inutile! Finchè c'è l'euro ilmiglior governo che possiamo sperare è quello diMario Monti! Nell'euro non c'è salvezza, o Monti o bail-in, cioè o ci date le case o i risparmi, alla fine prenderanno tutto, e non resterà nessuno a protestare.

    RispondiElimina
  20. Auguri al padrone di casa e a tutta questa comunità di non recupero.
    I tufi m'hanno fatto scimunire, mi parevano dadi da brodo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Alfonso Liguori a chi lo dici? ieri mattina ero a casa e la tentazione di scartare un dado per coglierne la somiglianza è stata forte. Poi, mi sono guardato allo specchio e ho considerato quante volte ho dovuto rileggere certi post tecnici prima di intuire (capire è parola grossa) qualcosa. Per converso, ho considerato la solerte beatitudine con cui ho immediatamente metabolizzato altri messaggi (l'euro ci ha salvati, più Europa, ecc...)
      Allora, la risposta è venuta da sé: TUFO.
      Scherzi a parte, nell'attesa del discorso di fine anno, era solo l'occasione per fare gli auguri a tutti gli irrecuperabili di questo blog.

      Elimina
  21. Auguri a tutti, al padrone di casa e alla community.
    Nonostante tutto, che l'anno nuovo sia per quanto possibile sereno.

    Questo sarebbe il momento del Te Deum, ma un Te Deum che mi piaccia veramente tanto non ce l'ho, quindi per solennizzare la fine di questo anno ricorro al mio amatissimo Dixit Dominus di Händel.

    Questo il testo (traduzioni sono disponibili ovunque).

    Dixit Dominus Domino meo:
    sede a dextris meis,
    donec ponam inimicos tuos
    scabellum pedum tuorum.

    Virgam virtutis tuae emittet
    Dominus ex Sion:
    dominare in medio
    inimicorum tuorum.

    Tecum principium
    in die virtutis tuae
    in splendoribus sanctorum:
    ex utero ante luciferum
    genui te.

    Iuravit Dominus,
    et non paenitebit eum:
    tu es sacerdos in aeternum
    secundum ordinem Melchisedech.

    Dominus a dextris tuis,
    confregit in die irae suae reges.

    Iudicabit in nationibus, implebit ruinas:
    conquassabit capita in terra multorum.

    De torrente in via bibet:
    propterea exaltabit caput.

    Gloria Patri, et Filio,
    et Spiritui Sancto.
    Sicut erat inprincipio,
    et nunc, et semper,
    et in saecula saeculorum.
    Amen.

    RispondiElimina
  22. Ho preso i tufi per spugnette abrasive da forno...

    RispondiElimina
  23. Non potevo tacervi questa perla: nell'università che va a pezzi e in cui docenti settantenni insegnano a 200 persone perché non si assume neanche un giovane, al via la grandiosa "giornata contro la corruzione"!

    RispondiElimina
  24. A rebus sono sempre stato una chiavica...

    RispondiElimina
  25. Salute e prosperità per il nuovo anno a lei professore è tutta la comunità ......

    RispondiElimina
  26. Auguri di un Buon 2016 a tutti gli amici, ai quali dico:
    nessuna notte è così lunga da impedire al sole di risorgere.

    RispondiElimina
  27. Delirio allo stato puro: http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/cultura/2015-12-31/l-obbligo-fare-forza-verita-092106?fn=swipefeed&id=N_PRPAMAIN/ACdQeP2B&p=0
    Mi ricorda il 'FATE PRESTO'.
    Non so, ma quest'uomo mi sembra il peggiore di tutti gli euristi!

    RispondiElimina
  28. Auguroni al prof ed a tutti noi.!!!!

    RispondiElimina
  29. Tanti auguri di buon anno
    lieto, liscio e senza affanno
    ricco assai d'euri sonanti
    sani e salvi dai birbanti
    che la bella monetona
    manderebbero via in mona
    perché sol chi vuole guai
    va a fidarsi dei bagnai
    mentre chi non cerca scuse
    nuota pur tra le meduse
    e se c'è da mangiar vermi
    li condisce con i germi
    indi a dirla proprio tutta
    che sia zuppa o pastasciutta
    purché l'anno che c'aspetta
    ci risparmi la liretta
    ché a comprar con la carriola
    si consuma troppa suola
    e a portar troppi soldini
    ti si intasano i calzini
    mentre il saggio lo sa bene
    ciò che al popolo conviene:
    stringi oggi un po' la cinghia
    e domani addenta e ringhia
    e allor bando ai piagnistei
    che frignar non porta sghei
    e comunque la si penzi
    un sol grido: viva Renzi!

    RispondiElimina
  30. Buon Anno Professore, un po' in ritardo. Io ho capito solo Travaglio. Ma con i rebus non c'azzecco.

    RispondiElimina