MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

venerdì 19 settembre 2014

Sabato 20

Alle 8:30 Omnibus La7. Alle 19:30 dibattito con Boeri (Tito) e Moretti (Alessandra) all'Isola Tiberina (Atreju, vedi la sezione eventi).

Poi non dite che non ve l'avevo detto...

11 commenti:

  1. Ma è vero!

    Prima di ora non ce l'avevi detto.

    RispondiElimina
  2. Daje prof!
    Trasformi un talk in informazione per una volta.
    Domani sveglia presto (sveglia naturale che non devo puntare, ossia mio foglio di un anno).

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Metterò la sveglia, sperando che le pile reggano.
    Cmq. sarà una levataccia! Ma per la causa...

    RispondiElimina
  5. A proposito di appuntamenti ricordatevi questo: "Il Premio Nobel in Economia Stiglitz dà lezione alla Camera dei Deputati su crisi euro".

    Sono giusto curioso di vedere se almeno riesco a seguire lui o, almeno, prenderlo sulla "fidacia".

    RispondiElimina
  6. vedo con piacere che, a parte i piddini incancrenitila giornalista dell'umidità, viene ascoltato, citato e le vengono richieste spiegazioni.
    Sarà una manovra? O i ragionamenti di buon senso piano piano piano.......?

    RispondiElimina
  7. Ne è valsa prooprio la pena. Ormai, Profe, a certe domande che le rivolgono, m'immagino la sua risposta e, a volte, c'azzecco anch'io.

    RispondiElimina
  8. Professore, per cortesia ci vada più spesso a Omnibus. . . . .e sempre di sabato , almeno riesco a vedere tutta la puntata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaetano Quagliarello farà la fine dell' Unità
      Da 1.22m.
      <a href="http://www.ibs.it/code/9788849835151/quagliarello-gaetano/gaulle.html>Peccato. Ce ne faremo una ragione.</a>

      Elimina
  9. Prof, domandina su una cosa lasciata in sospeso a Omnibus...

    Verso la fine della trasmissione, il conduttore ha detto "Bagnai è uno di quelli che non vogliono l'indipendenza della banca centrale dal governo, che è un po' come quelli che vogliono che la magistratura dipenda dall'esecutivo".
    Ma lei è d'accordo con questo paragone?

    Da esimio giuslavorista quale sono, mi permetto di asserire: gli atti della banca centrale sono atti esecutivi, sono parte del potere esecutivo ed è giusto siano sottoposti alla volontà del governo. La magistratura no, perché la magistratura esercita il potere giudiziario. Possiamo trovare modi più disparati per contenere gli straripamenti della magistratura indipendente, ma sinceramente mi sembra più sicuro avere la magistratura che risponde solo a se stessa (si, come piace a Travaglio).
    Sbaglio?

    Mettere sullo stesso piano queste due questioni mi pare anche un modo per alzare un polverone nel dibattito.

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.