MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

sabato 16 agosto 2014

Angekommen

Il Wegweiser diceva 3:40. Sono state 2:43, e mi sono pure fermato per strada a chiacchierare con l'ultima persona nella quale avrei creduto di imbattermi. Purtroppo divento competitivo quando trovo un avversario alla mia altezza: IO. Il mio massaggiatore mi rimproverebbe: lui è buddhista, vede il rapporto col corpo come una collaborazione, non come una sfida. Io avevo invece un gran desiderio di heraus-fordern il carcere della mia anima (notate l'approccio olistico), che ieri non mi aveva consentito di chiudere il primo capitolo.

Tu mi ostacoli, e io ti trito.

Son contento, comunque, di avere tutto 'sto fiato. Questo mi rafforza nella più profonda delle mie convinzioni: alla fine ne resterà uno solo.

Noi.


(p.s.; accanto a me è tutto uno "xie xie". Eh già, oggi c'è la...)

15 commenti:

  1. Bel dilemma, prof: dialettica soft o accesa, costi quel che costi?
    Ma lei ha già scelto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdere o vincere? Che bel dilemma! Sei "de sinistra"?

      Elimina
  2. ... e chi c'é? Ma la Ciiiiina.... :)
    Meno male che ci sono loro ad alzarci il PIL... (ooops... sembra una battuta oscena, purtroppo LO E').

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace ma con le tirolesi non c'è partita (e ovviamente con le parioline, va da sé...)!

      Elimina
  3. Ho appena letto che l'amore può provocare uno stress tale da far venire un colpo al cuore.
    Si riguardi nei limiti del possibile.Nel senso che 2:43 va bene,pare na sveltina ( robetta in confronto ai salesiani di un tempo).Oltre...è tutto IO.
    E comunque i funghi piccoli non si raccolgono.Vada a cercar quarzi piuttosto.
    E adesso mi cazziii pure.
    Buon proseguimento di ferie e si ossigeni bene ma senza imbiondire come uno strudel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Sono state", ergo: ore. Significa che ci ho messo per salire quello che ci avrei dovuto mettere per scendere. Una discesa vista dal basso somiglia a una salita, ma se sei incazzato abbastanza non dura molto di più.

      Elimina
    2. Non è che mi vuole smentire il mito dell'Italiano pigro che si ferma alla prima malga e del tedesco atletico che conquista la cima? (c'è una "simpatica" istallazione sull'argomento al museo del turismo a Merano). Fatica sprecata, oltre una certa quota rimaniamo sempre in minoranza (almeno linguistica). A parte gli scherzi si diverta e riprenda forza, l'autunno si annuncia duro.

      Elimina
  4. "Nessuno aveva combattuto nelle giornate di giugno per la salvaguardia della proprietà e per il ristabilimento del credito con maggior fanatismo dei piccoli borghesi di Parigi: caffettieri, trattori, piccoli negozianti, merciaiuoli, artigiani, ecc. La bottega aveva raccolto tutte le sue forze e aveva marciato contro la barricata, al fine di ristabilire la circolazione che porta dalla strada alla bottega. Ma dietro alla barricata stavano i clienti e i debitori, dinanzi ad essa i creditori della bottega. E quando le barricate furono abbattute e gli operai schiacciati, e i guardiani delle botteghe, ubriachi di vittoria, si rovesciarono di ritorno nelle loro botteghe, ne trovarono barricato l'ingresso da un salvatore della proprietà, da un agente ufficiale del credito, che agitava loro in faccia le sue lettere di protesta: Cambiale scaduta! Fitto scaduto! Tratta scaduta! Bottega fallita! Bottegaio fallito!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piccoli Gollum piddini sono sempre esistiti, ma di loro la storia non fa menzione. Ne fa ogni tanto menzione la letteratura, dove occorre, come mezzo di contrasto, mostrare degli uomini turpi, che facciano risaltare l'eccellenza della serena e costruttiva normalità (in senso umano, non statistico: statisticamente quelli normali sono loro, i Gollum).

      Elimina
  5. http://www.caspardavidfriedrich.org/The-Wanderer-above-the-Mists-1817-18.html

    RispondiElimina
  6. ...quiete PRIMA de n'artra tempesta.
    Odo gli augelli far festa, ma soprattutto
    le galline che,
    tornate sulla retta via,
    ripetono il loro verso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prof, soffro di cattolicesimo di ritorno...

      Elimina
    2. Non è grave. Quattro Pater Ave Gloria.

      Elimina
    3. m'ha salvato il pomeriggio. Avevo il cilicio a stendere e ho dovuto aspettare un sacco.

      Elimina
    4. Che je lo dico a fa'?... mi si è ammorbidito. Oramai fanno tutto in Cina.

      Elimina