MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

domenica 1 giugno 2014

Prossimi eventi: L'Aquila e Pescara

L'Aquila 5 giugno

Dilettissimi fratelli e sorelle, il 5 giugno sarò in visita pastorale a l'Aquila. Mi recherò al MEIC per cercare di capire quale rapporto abbiano i cattolici odierni con il Catechismo maggiore, e in particolare se si ricordano quali siano i quattro peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio. Qualora voi non ne foste al corrente, vi ricordo che sono:

  • Omicidio volontario
  • Peccato impuro contro natura
  • Oppressione dei poveri
  • Defraudare la giusta mercede a chi lavora
Ora, come qui sappiamo benissimo, l'ideologia eurista è costruita proprio per perpetrare il terzo e il quarto di questi peccati. In quel 40% di piddini che ha votato Renzi c'è sicuramente qualcuno che crede di credere in Dio, e invece temo creda in qualcosa di diverso, nel vitello d'euro, che essendo una macchina per generare compressione salariale, disuguaglianza e ingiustizia sociale grida vendetta al cospetto di Dio. Chiaro il concetto? Mea est ultio. Io e voi dormiamo tranquilli. Quanto al secondo peccato che grida vendetta, ecco, magari lì sono meno tranquillo. Ma anche i piddini mica scherzano! Loro sono quelli che vogliono fare le nozze gay coi fichi secchi. Io sono quello che farebbe tranquillamente sposare Caterina col suo gatto (tanto finisce così) purché però fosse in grado di pagargli i croccantini. Non so cosa ne pensi il Catechismo maggiore, ma secondo me l'ipocrisia è il peccato più grave.

I dettagli sono qui e vi aspetto (nel frattempo mi rileggo S. Matteo).



Pescara 7 giugno

And now for something completely different!

Il 7 giugno alle 18:00 al Museo delle Genti d'Abruzzo di Pescara presenterò con il simpaticissimo (ma ultra-PUDE) Marco Ardemagni il libro di Mario Giordano Non vale una lira. Come nel caso del nostro altro amico Riccardo Puglisi, per il dottor Ardemagni è previsto un social event di natura particolare, con un forte richiamo alle radici giudaico-cristiane dell'Europa (tanto per restare in argomento). Acquistando il kit di quattro sampietrini per 20 euro potrete finanziare la nostra attività di divulgazione.


(dai, Marco, se scherza, sei sotto la protezione del cavajere nero, e puoi anche rompergli ecc. Ti ho chiamato apposta!)


14 commenti:

  1. Ed i taumaturgici effetti del vitello d'oro si stanno subito manifestando: alzare ancora l'età pensionabile, mani sulla Rai, manovrina all'orizzonte, Tasi-caos... Tutto come da previsione, soffriremo ancora ma almeno noi lo faremo sorridendo.
    PS - le reliquie di San Matteo sono a Salerno, conservate in una cripta meravigliosa. In città c'è anche un bel museo provinciale con una delle più importanti collezioni al mondo di monete antiche. Ci mando spesso gli amici invitandoli a osservare come su ogni dischetto metallico ci sia sempre impressa la faccia di un imperatore o di un re o un suo stemma: "chiediti il perché. Forse dichiarare che la moneta e' tua, fin dalla notte dei tempi, vuol significare qualcosa".

    RispondiElimina
  2. Nel gruppo Fbook di cui faccio parte, pieno di piddini e pidini e pudini, da tempo scrivo che la povertà imposta (nel caso, dall'€) non è democratica e faccio l'esempio dei GRECI di cui un laureato in giurisprudenza frequentatore di quel gruppo ha scritto che sono in una democrazia.
    Un valente avvocato frequentatore del blog chiarì a suo tempo che alla facoltà fanno un solo esame di diritto costituzionale e che pertanto non sono addentro, i pur laureati, alle distinzioni di Barra Caracciolo tra democrazia formale e democrazia sostanziale secondo la nostra Costituzione.
    Chiarimento di cui lo ringraziai e che tengo presente, continuando però a chiedermi se credersi di sinistra, cristiani e non, laureati e non, assolva dall'obbligo di pensare, e con l'augurio a chiunque, comunque pensi o la pensi, di non vedere i propri cari e se stessi ridotti come i GRECI (documentario).

    Sono poi le stesse persone, quelli di Fbook, che tacciano Farage di non democrazia; sarà, ma non si propone di affamare nessuno.

    RispondiElimina
  3. Off topic, ma a Trento (ad un festival più Pude del Pude) Zingales (mi pare ieri) ha continuato il suo riposizionamento. Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma..

    RispondiElimina
  4. Per quelli che le mancava solo la Chiesa, poi le ha provate tutte. Caro prof. Le manca la NATO. La Germania si sta arricchendo troppo attraverso l'euro con 250 miliardi di euro all'anno di surplus commerciale mentre i suoi cittadini non riescono neppure a comprare i prodotti che producono... ma allora dove vanno a finire tutti questi soldi? Li potrebbe convincere che stanno lavorando alla costruzione di un'arma segreta con la quale invadere gli USA e vendicarsi dell'enorme umiliazione che hanno subito...

    RispondiElimina
  5. Le lingue biforcute battono dove il dente duole....
    http://rt.com/news/162740-bilderberg-meeting-leak-agenda/

    RispondiElimina
  6. Egregio cavajere nero, ci vorrebbe una sua visita in quel di Trento, dove troppi sboldrin vaneggiano di economia. Mi ricordo un anno in cui in un'aula universitaria un agente finanziario, rappresentante dei soliti "fondi di carciofo", blaterava di mirabolanti rendimenti, con a fianco l'Azzi nazionale del "pompiere della sera" che fingeva da opposizione !

    RispondiElimina
  7. L'euro è un peccato contro natura (economica) e quindi E' un peccato impuro contro natura (economica).
    Se la natura (economica) prevede che per introddure l'euro ci sia bisogno di una politica economica comune, di una politica fiscale comune ecc. contravvenire a questa natura (economica) è peccato impuro contro natura (economica).

    Molto bene i due eventi. Non vado oltre, non parlo dell'articolo del dicembre 2013, per non essere scambiato per un fanatico.

    A dire il vero non ho mai letto qui dentro "Siete mortiiiii!!11!! Siete tutti mortiiii!!11!! Noi abbiamo Bagnaiiii!!11!! Siete mortiiii!!11" ma tant'è.

    RispondiElimina
  8. Prof,
    le vorrei segnalare un video. A parer mio offre una spiegazione plausibile a come negli anni '90 abbia potuto svilupparsi il paradigma per cui Europa ed Euro oggi esistono.
    Ci ritrovo i motivi per cui chi parlava male dell'Europa veniva ostracizzato come guascone strampalato oppure come nazistoide.

    Le anticipo subito che l'intervistatore è Messora dei M5S, l'importante però è quello che dice l'intervistato.

    http://www.youtube.com/watch?v=px0FaA0K35w&list=PL72842ECB6D9E4CA3

    Molto interessanti anche le vicissitudini di questo tizio (del quale comprerò un libro).
    http://it.wikipedia.org/wiki/Edward_Bernays

    Magari sono cose che conosce già (non so), però secondo me è bene che siano diffuse.

    RispondiElimina
  9. Eh. Comunque anche "omicidio volontario" con "la Grecia è il piu' grande successo dell' euro"....

    RispondiElimina
  10. Occhi che Zamagni è preparato in materie teologiche. Se vuoi ti tiro fuori un florilegio di citazioni dal Migne, per l'occasione (Evagrio Pontico e Gregorio Nazianzeno sono degli evergreen).
    Vedrai che parlerà di eudemonia ed eutichia

    RispondiElimina
  11. a proposito di trento, letto le dichiarazioni di zingalones riportate da Dagospia (altro non pare si trovi). http://dlvr.it/5rWrTY
    è un po' di mesi che il ragazzo si agita... ma non dimentichiamo che renzi gli ha dato un bel posto in una grande società italiana, e il Potere ha il piccolo vizio di costruirsi anche una opposizione, così... tanto per illudere i gonzi.
    E leggendo il pezzo trovo:
    "La verità è un'altra: oggi non c'è alcun dibattuto sui costi e i benefici della moneta unica e questo RAFFORZA I CIARLATANI, gli unici a occuparsi della questione"
    Chi sono i CIARLATANI?
    Che qualcuno abbia deciso di mandare in avanscoperta una piccola pattuglia per sottrarre il dibattito - che sappiamo bene, invece, grazie a chi ha trovato spazio - e poi pilotarlo a proprio piacimento?
    La teoria economica, abbiamo qui imparato, parla chiaro, e che le cose sarebbero finite così si sapeva. Se è un così grande professore come dicono, possibile che non se ne sia accorto prima? Oppure non è quel grande che dicono e quindi dovrebbe andare a fare compagnia ai "ciarlatani".
    Scusate, ma io so' geneticamente complottista!

    RispondiElimina
  12. Ma l'avete visto questo???????
    http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/sar-zingales-nuovo-vate-anti-euro-moneta-senza-eroi-senza-78228.htm
    " oggi non c'è alcun dibattuto sui costi e i benefici della moneta unica "?????
    Spero che non abbia detto veramente quello che gli attribuiscono, perché sarebbe incredibile........

    RispondiElimina
  13. Videtur quod avaritia sit maximum peccatorum. Dicitur enim Eccli. X, avaro nihil est scelestius; et postea subditur, nihil est iniquius quam amare pecuniam, hic enim et animam suam venalem habet. Et tullius dicit, in I de offic., nihil est tam angusti animi, tamque parvi, quam amare pecuniam. Sed hoc pertinet ad avaritiam. Ergo avaritia est gravissimum peccatorum.
    AG2 Praeterea, tanto aliquod peccatum est gravius quanto magis caritati contrariatur. Sed avaritia maxime contrariatur caritati, dicit enim Augustinus, in libro octoginta trium quaest., quod venenum caritatis est cupiditas. Ergo avaritia est maximum peccatorum
    Summa teologica II-II, 118, 5

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.