MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

sabato 19 aprile 2014

Un giorno tutto questo sarà nostro (et resurrexit)

(...miii! Ma con tanti follower(s) che ho, non ce n'è nemmeno uno che domattina si sveglia alle 4 per salire sul Coccovello? Ve lo meritate l'euro! Buona Pasqua...)

(commenta er Palla: "Che persone spregevoli!" E invece lui, che è l'incrocio fra un pitone e un bradipo...)



















6 commenti:

  1. La santa pasqua

    Ecchesce a Ppasqua. Ggià lo vedi, Nino:
    la tavola è infiorata sana sana
    d’erba-santa-maria, menta romana,
    sarvia, perza, vïole e ttrosmarino.

    Ggià ssò ppronti dall’antra sittimana
    diesci fiaschetti e un bon baril de vino.
    Ggià ppe ggrazzia de Ddio fuma er cammino
    pe ccelebbrà sta festa a la cristiana.

    Cristo è risusscitato: alegramente!
    In sta ggiornata nun z’abbadi a spesa
    e nun ze penzi a gguai un accidente.

    Brodetto, ova, salame, zuppa ingresa,
    carciofoli, granelli e ’r rimanente,
    tutto a la grolia de la Santa Cchiesa.

    (G. G. Belli- 19 aprile 1835)

    εἰρήνη ὑμῖν

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri ai goofyeconomisti

    RispondiElimina
  3. Epperò.... ha intenzione di rigirare la lama nella piaga ancora per molto?

    Potrei postare le foto del cementificio che in fronte a mme
    staglia la sua imponente stazza a sud

    mentre a nord l'irregolare scacchiera d'acqua cheta si svolge senza che natura viva s'imponga allo sfocato orizzonte

    La grande bellezza a noi ce fa na sega

    RispondiElimina
  4. Prof! Allora me lo devo proprio fare sto account su Twitter..
    Scorrendo il post, le immagini mi suonavano sempre più familiari:
    le costruzioni in pietra, la roccia a picco sul mare con il contrasto cromatico inconfondibile, la costa e sullo sfondo la sagoma del Monte Bulgheria,
    fino allo scoglio dello Scialandro e la statua di San Biagio!
    Sarei venuto volentieri 'ngopp o' Coccoviello, così come lo chiamiamo noi a Sapri, sarà per la prossima volta.
    Così a occhio, direi che ha fatto il bagno alla spiaggia nera di Marina di Maratea, giusto?

    RispondiElimina