MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

venerdì 9 agosto 2013

Preavviso

Premessa: non scrivetemi!

Capito bene? Ok, andiamo avanti.

Il convegno internazionale Euro, mercati, democrazia giunge alla sua seconda edizione, intitolata "Come uscire dall'euro".

Come lo scorso anno, vi do con un minimo di preavviso le informazioni essenziali, prima che inizino le iscrizioni, che dovrebbero partire entro la metà del mese.

1) Quando? Dalle 15:00 del 26 alle 17:00 del 27 ottobre 2013.

2) Dove? A Pescara. Questa volta non in facoltà, ma in un centro congressi per avere un po' più di spazio. Tutto raggiungibilissimo da autostrada e stazione centrale.

3) Chi sono i relatori? Sto aspettando conferme, ma fra quelli certi avremo Roberto Frenkel, João Ferreira do Amaral (Iseg di Lisbona, autore del best seller "Perché uscire dall'euro"), Stefan Kawalec (estensore del Manifesto di solidarietà europea), Luciano Barra Caracciolo (che ci presenterà il suo ultimo libro).

4) In che lingua si svolgeranno i lavori? In italiano e inglese con traduzione simultanea. Chi ne ha bisogno ce lo specificherà nel modulo di iscrizione.

5) Quanto costa? Il biglietto per il convegno costerà 35 euro. Per l'alloggio, vi ho trovato una convenzione buona (50 euro a persona in doppia con pensione completa), ma ovviamente avete libertà di coscienza. Diciamo che a una Goofycoppia il tutto costerebbe 170 euro più le spese di viaggio. Non è troppissimo per un week end indimenticabile.

6) Come ci si iscrive? Vi verranno messi a disposizione due moduli.

Uno obbligatorio: il modulo per l'iscrizione al congresso, da compilare online. Il pagamento dei 35 potrà essere effettuato via PayPal o carta di credito (preferibile), oppure via bonifico (più macchinoso per noi, ma se non avete la carta di credito...). Notate che i 35 coprono (in parte) le spese di affitto sala, di traduzione, i tre coffee break, ecc. Tutto sarà rendicontato.

Il secondo sarà un modulo di prenotazione alberghiera, facoltativo perché destinato a chi intenda approfittare della convenzione. Chi vorrà lo compilerà off-line e lo invierà all'albergo.

Ecco. Avete sufficienti informazioni per pianificare. A breve vi avvertirò dell'apertura delle iscrizioni.

GLI ANSIOSI CHE DOVESSERO FARE L'ERRORE DI SCRIVERMI PER PRENOTARSI SARANNO CANCELLATI DALLA LISTA DEGLI ISCRITTI. VI FAREMO SAPERE, CHIAMIAMO NOI!

(do per scontato che qualcuno non capisca la frase precedente, ma meglio così: i posti non sono infiniti, e l'ansioso lascerà il suo posto a un altro. C'est la vie!)

23 commenti:

  1. Beh? Così semplice?
    E tutta la contropippa sulle difficoltà dell'organizzazione, l'enormità delle spese da sostenere, i problemi per far attraversare mezzo mondo ai relatori?
    E il tono da cavaliere dell'apocalisse, il "chi non c'è peste lo colga", le maledizioni per chi disturba, eccetera?

    ...come?
    'azz, me so' sbajato... questa non è Paperopoli.

    RispondiElimina
  2. Con due piccoli sarà dura sistemarli x venire ma cercheró di essere presente x adesso Grazie Prof!!!

    RispondiElimina
  3. E chi non scrive per prenotarsi ma per chiedere il favore di mettere su uno streaming live, anche a pagamento (in nuove lire, si intende), verrà ascoltato o anch'egli cancellato dalla lista dei possibili partecipanti?

    Noti bene, sto solo chiedendo come si comporterà nel caso qualcuno glielo domandi, non glielo sto domandando :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contrario agli streaming live. Ci saranno probabilmente i video su Youtube.

      Elimina
  4. Spero che vengano pubblicati i video per chi è disperso nell'ambiente...

    RispondiElimina
  5. Due piccoli ce li ho pure io.... 4 anni e 8 mesi. Ma non è che essendo più di qualcuno in questa situazione ci ritroviamo a Pescara e fondiamo il club di Max?
    Secondo me il fattore figli piccoli è molto comune.

    RispondiElimina
  6. Gent.mo Professore, spero le piaccia questa analogia, non originale, ma secondo me molto efficace: quando più scalatori sono impegnati in una scalata legati da una €orda, se uno scalatore G vuole andare più veloce degli altri, succede che uno scalatore più lento, ad esempio E o I, tende a scivolare; allora l'unica soluzione è tagliare la €orda; altrimenti finirà comunque che lo scalatore G la taglierà lui la €orda per andare più veloce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure G, prima di riuscire a tagliare la corda, finirà trascinato nel burrone insieme agli altri!!!!

      Elimina
  7. Ma il parcheggio per i cammelli c'é?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, dice che se ne occupa Bisin....

      Elimina
    2. Cazzo! Quello che "nella vita non bisogna rischiare..mai lasciare il certo per l'incerto"? Ma è Bisin o Bisio?

      Elimina
  8. Ci verrò anche a piedi se necessario stavolta, visto che qui ho capito che senza sapere quale sia il problema non si può trovare la soluzione. Ho anche capito che è inutile stare a sentire chi non è capace di fare divulgazione, far altisonanti proposte politiche, questo mi ha permesso di fare cose che mi piacciono tipo mangiare, passare più tempo coi nipoti, avere più tempo per discutere con coloro che già avevano la risposta dentro.
    Non ho mai visto la città di D'annunzio e di Zeman, quale migliore occasione per vederla insieme a dei "fantastici e fanatici mastini di un clavicembalista" che ho avuto modo di conoscere in questi anni.

    RispondiElimina
  9. Azz dalle 15.00 del 26 ottobre alle 17.00 del 27 ottobre... Dopo la 24 ore di Le Mans, la 26 ore di Pescara! :-)
    Certo è un bel covo di GOMBLOTTISTONI, ma correrò il rischio.

    RispondiElimina
  10. Prof. messo in agenda il 26-27 ottobre (oh non è che cambiano vero?) così attivo la suocera per l'accoglienza.

    RispondiElimina
  11. Ma l'incontro include anche il compleanno di Goofy?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'incontro È il compleanno di Goofy, che è cresciuto, perché quest'anno ha due anni, e ha già imparato le lingue...

      Elimina
  12. Ho già preparato il destriero e lo vascello per superare Scilla e Cariddi. Le truppe dello Imperatore Federico sono pronte a muovere verso il barbaro Nord...
    Insomma: ci vengo ma muovendo da Palermo voglio come bonus un autografo di tutti i relatori sulla mia copia de "Il Tramonto dell'euro". :-)

    RispondiElimina
  13. Mi iscrivo a patto che ci sia qualche gesto eclatante !!! :)

    RispondiElimina
  14. 35euro per un convegno mi sembrano esagerati manco fosse il bildeberg

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.