MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

giovedì 22 agosto 2013

Dal Lodner al Seelenkogel

(perché a me piacciono i posti dove va chi può, non chi vuole. Come questo blog. Nfa e le spiagge li lascio ai dottor Livore anti-Stato)...

(p.s.: ma anche dall'Ötschspitz all'Alplerspitz...)


Addendum del 23/8: a max zeiss: grazie per il commento, ma ovviamente non lo pubblicherò, altrimenti vanificherei il tuo cortese gesto di suggerirmi un posto relativamente privo di rompiscatole. Ne conosco molti anch'io, in riva al mare, e indovina un po' perché non ne parlo?... Bravo, hai indovinato!

Una delle cose che meglio dipingono la civiltà nella quale viviamo sono quei concorsi di certe rivista che invitano i lettori a segnalare "i luoghi del loro cuore". E quelli lo fanno! Prova che non hanno un cuore. Se vi segnalo i luoghi qua sotto è solo perché per arrivarci il cuore forse non serve, ma i polmoni sì. Sarà per questo che a differenza delle spiagge le montagne non sono ancora diventate degli enormi posacenere...



12 commenti:

  1. Riporto un intervento odierno di Storace:

    D: Quali sono i contenuti che caratterizzeranno la rinascita di Alleanza Nazionale?
    S: "Sovranità e unità nazionale, attenzione alle questioni sociali. Il rapporto con l'Europa, il rapporto tra Stato e Regioni. Per me la sovranità appartiene al popolo, per altri appartiene alle banche e alla grande finanza".

    D: Secondo lei l'Europa ha troppi poteri?
    S: "Non c'è dubbio. Una volta si cantava 'Italia schiava di Roma', adesso è schiava di Francoforte, della Bce e questo non va bene. Devono essere messi in discussione i rapporti di forza".

    D: Secondo lei l'Italia dovrebbe uscire dall'Euro?
    S: "Sono favorevole ad uno Stato che torni a battere moneta. L'euro deve essere uno strumento, non il fine. Invece qui si fa tutto in funzione della moneta unica e questo fa male agli italiani".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo a tutti (forse per l'ultima volta) che è gradita l'indicazione delle fonti... Per il resto, è solo l'ennesimo QED. Lo avevo previsto esattamente due anni fa e sta succedendo. Sono contento? No.

      Elimina
    2. Emergo dalle acque del fine settimana per citarle la fonte: intervista di affaritaliani.it a Storace, pubblicata il 22/08/2013.

      Elimina
  2. Ughissima!
    il superlativo te lo strameriti perchè sei una vera montanara ma anche perchè sei davvero fortunata a camminare su quelle montagne con quel popò/papà di guida alpina!

    RispondiElimina
  3. Ma che faticaccia, Profe! E quella bimba, poi, sotto quel sole, e con quello zaino così pesante in spalla... Ma se vuole andare in Austria, non è meglio andarci in Audi o in Bmw?

    RispondiElimina
  4. C'è qualcosa che non mi torna... Lodnerhütte-cima delle Anime? Mi pare un po' esagerato. Se l'ha fatto chiamo il telefono azzurro al posto di Uga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, era solo la descrizione del panorama della prima foto scattata (che è l'ultima che vedi). Noi abbiamo fatto un pediatrico Fleckner Hütte-Übelseen e ritorno fra Passiria e Racines (che Uga aveva già fatto a quattro anni). Mica porto i piccirilli sul ghiacciaio! Non ci vado nemmeno io...

      Elimina
  5. Mi sento sollevato! Per curiosità stasera ho guardato le cartine e quello che le ho indicato è un giro da pazzi... Non avevo fatto caso che le foto guardavano verso Valtina e verso la valle di Plan, questioni di prospettiva, io quella cresta la vedo tutti i giorni dal basso e non ci ho ancora "pascolato"... Berg Heil!

    RispondiElimina
  6. professore, non si potrebbe organizzare una goofynata in montagna?
    magari viene anche Boldrin ad ascoltare il "Discorso della Montagna".

    RispondiElimina
  7. Peccato davvero per quell'accento dimenticato...

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.