MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

mercoledì 20 marzo 2013

La dignità

Mi ha ricordato una cosa, banale e meno drammatica della signora in lacrime, ma mi va di riferirla:
mio figlio (24 anni, commesso part time di una nota catena videogiochi) ospita spesso amici a casa, complici Xbox e PS3 e il costo del mondo fuori dall'uscio.

Una sera gli faccio "Abbiamo un sacco di lasagne, prendine anche per te e per il tuo amico." Lui risponde "No, XX viene sempre 'già mangiato' perché non ha soldi e quando ordiniamo la pizza lui non se la può permettere ed è troppo orgoglioso per farsela offrire."

Ecco, le sottigliezze e i sofismi da politico di prima serata e, pare anche, da prima mattinata non rispondono all'ovvia domanda...

Scusate l'aneddoto.

Franco


(e questa la mandiamo subito all'autore di quel bel capolavoro...)

19 commenti:

  1. e poi si dice che i giovani non sanno...

    RispondiElimina
  2. A no ha sbagliato Claudio .. il sito non è lavoce.info ma voceditalia.it

    RispondiElimina
  3. Grazie del post, fa davvero giustizia a molti.....

    RispondiElimina
  4. Mi ritrovo totalmente (purtroppo) nei panni di "XX", l'orgoglio ti stronca veramente soprattutto nella situazione attuale dove all'inizio si spera di essere una risorsa da crescere ma poi si capisce di essere solo un peso, io ormai me ne sono fatto una ragione; riguardo il servizio della signora in lacrime (come tanti altri che ho visto) è da tanto che riscontro un certo menefreghismo e superficialità d'altronde è routine la gggente s'abitua.
    Tra l'altro qualcuno che conosco si stupisce anche del fatto "ma come mai non scatta l'istinto di sopravvivenza?" bhe si giustamente si aspetta che chi non ha nulla da perdere ci tiri le penne in massa finchè non cambia la situazione, non riescono a capire che molti (esempio IO) non riescono a compiere certi gesti (personalmente non ce la faccio neanche a fare gli unici "lavori" che si trovano in questo momento, dove sei costretto a mollare la fregatura, dopo 3 giorni ho mollato tutto e se fossi alle strette non credo che ce la farei) ovviamente a un certo punto scoppi e succede quello che si legge.
    Io ancora mi domando quanto durerà e cos'altro si deve far vedere in tv per far capire alle persone che così non si può andare avanti

    RispondiElimina
  5. Novità da Eurodisneyland: il carnevale è finito, e si tolgono le maschere. Nonostante il parere contrario del Governatore della Banca Centrale di Cipro, la BCE applica il blocco monetario a Cipro. La UE esce dalla legalità (nella legittimità non c'era mia stata).

    Per il diritto internazionale, il blocco economico è un atto di guerra. A dichiarare guerra a Cipro è stato Mario Draghi, un funzionario designato, non eletto, politicamente irresponsabile, che spero un giorno si trovi a rispondere del suo operato davanti a un tribunale, internazionale o come che sia.

    Questa decisione tirannica, illegale e politicamente criminale e moralmente infame avrà gravi ripercussioni, e se il Parlamento cipriota si piega, può provocare una epidemia di violenza, a Cipro (dove c'è un mitra in ogni casa e la tradizione di guerriglia è ancora viva) e altrove, anzitutto in Grecia. Un uccellino mi ha detto che stanotte, in Grecia, i dirigenti di Alba Dorata stanno accelerando i preparativi per colpire (con le armi) tutti i bersagli UE.

    Draghi e chi gli sta dietro, cioè la Germania (dubito gli USA, visto che si tratta di una grave e gratuita provocazione alla Russia)avranno sulla coscienza (posto che ce l'abbiano) il sangue che sarà versato.

    RispondiElimina
  6. Prof..ad Agorà é stato un leone! Le han dato poco tempo me é stato comunque efficace!Negli occhi di quel collaborazionista si vedeva la paura. Fosse stato in prima serata non si sarebbe mai permesso di sorvolare così meschinamente sulla povertá delle gente. Erano tutti in evidente imbarazzo e ormai si vede chiaramente che vogliono manipolare la realtà,e il bello é che anche la gente lo capisce.Non finiró mai di ringraziarla per il mazzo che si sta facendo!Grazie

    RispondiElimina
  7. Manca poco e mi ci trovo io nella medesima situazione, con la differenza che ho 29 anni, 5 operai e un'impresa che fa bonifica Amianto con commesse acquisite per quasi 300.000 € SENZA liquidità visto che lavorare con le Banca è diventato impossibile (probabilmente anche Impensabile visti "i tempi", ma devo ancora rendermene conto?) e per non far mancare gli stipendi agli operai ovviamente chi è che si tira indietro?
    Comunque lavorare a "circuito chiuso" è fantastico, solo che non ci stai dentro per via delle tasse (ma và?) e con il limite dei pagamenti in contanti a 999.99 € vorrei vedere il report delle segnalazioni, io me lo immagino come una sorta di necrologio in stile post bombardamento di Dresda ... poi ti alzi una bella mattina dopo aver dormito "meravigliosamente" e vedi/leggi quello che doveva succedere a Cipro, ti blocchi e ti chiedi:
    "ma se il bersa (ma anche grillo?) aboliva il contante in Italia? "

    Per citare il Soldato William Hudson de il film Aliens:
    "Da questa M€RDA di squadra come se ne esce?" (scusare per aver usato la "e" satanica)

    RispondiElimina
  8. Buongiorno Professore, scusi se vado fuori tema, ma è in corsa per la presidenza del consiglio e non ci dice nulla...(letto su "la stampa" di oggi)link:http://www.lastampa.it/2013/03/21/italia/speciali/elezioni-politiche-2013/un-economista-nella-rosa-dei-nomi-da-dare-al-colle-5ZwDUlRrknn0If9QhcIRQK/pagina.html
    si scherza ovviamente

    RispondiElimina
  9. Un plauso anche alla delicatezza degli amici. Se una persona cresce in una famiglia con dei valori, questo poi è il risultato. I giovani non sono tutti così come li mostrano in "tv": Pigri e viziati.
    Complimenti alla combriccola e alla dignità del ragazzo meno fortunato.

    RispondiElimina
  10. Grazie per aver pubblicato questo commento. Il luogo comune sui giovani italiani viziati e mammoni che vogliono solo farsi mantenere dai genitori è seconda solo a quella sugli italiani giovani e vecchi bravisoloafarelescarpe e che sono improduttivi e dovrebberofareunasettimanadiferieinmeno.

    RispondiElimina
  11. Signori, questa è la decrescita felice! Il giovane è parsimonioso e allo stesso tempo si gode la vita a suon di videogames... quelli son lì che studiano programmi mentre i nostri ragazzi son già avanti anni luce!
    va be'...

    RispondiElimina
  12. Alla faccia dei bamboccioni, "choosy" ecc. Meglio fermarsi qui per il bene del mio fegato.

    RispondiElimina
  13. Un plauso agli amici e chapeau all'orgoglio del ragazzo. Poi dicono dei giovani. Grande dignità. Un saluto da Tokyo.

    RispondiElimina
  14. Ore 11:22 LA 7 A "L'aria che tira" Parlano di lei adesso e le hanno affibbiato l'incarico di formare il governo per il M5S! Sono veramente rimbambiti! Ah per altro le hanno dato del pazzo visionario da parte del rappresentante PD.Gozzi mi pare.

    RispondiElimina
  15. Professore mi scusi se invado il post con un commento non proprio in tema, ma non posso fare a meno di dire quanto sia bello accendere la radio e sentire esprimere un concetto sstranamente familiare e poi capire che è effettevimante lei. La verità sta arrivando ovunque. Grazie.
    Mi permetto di postare il link dell'intervento su Radio Radio

    RispondiElimina
  16. Prof buongiorno ho appena appreso ("l'aria che tira" La7) che lei potrebbe essere il candidato premier del M5Stelle. Mah, tutto può essere a questo mondo... ma le consiglio di rivedere la puntata che secondo me ci sono gli estremi per una bella denuncia per diffamazione. Ma perché tutti si sentono autorizzati a esprimere opinioni su tutto senza conoscere quello di cui stanno parlando? Buona giornata e si ricordi di noi quando sarà Premier!!!

    RispondiElimina
  17. Gli ultimi avvenimenti mi fanno pensare a un famoso romanzo di Goethe:"Il Faust".Vendere l'anima al D€MONIO per avere in cambio tutto quello che si vuole, amore, gioventù e conoscenza dei segreti della vita.In questo frangente abbiamo degli individui che ti danno semplicente dei soldi per averne in cambio altri ma che in definitiva saranno molti di piu di quelli prestati.Funziona sempre cosi.Per la prima volta, dopo l'Islanda, un altra isola ha detto no al diavolo.Finalmente ci si sta accorgendo che la propria anima vale molto di piu di tutto l'oro del mondo.

    RispondiElimina
  18. io sono un idraulico di 22 anni e abito nella provincia di padova dell'ex-ricco nord-est... ad ottobre mi chiama una signora insegnate alle scuole elementari. arrivo alla mattina a casa sua e mi chiede di togliere i termosifoni. mentre era lì con me che intanto toglievo l'acqua dai radiatori cercando di non allagarle la casa cominciamo a parlare e le chiedo come mai volesse togliere i radiatori, se per pitturare meglio la parete o per dare il colore ai termosifoni come succedeva di solito. al che mi risponde no è che il gas costa troppo non voglio avere la tentazione di aprirli anche perchè a dicembre arriva la rata dell'imu e poi ci sono le spese e ho i figli che studiano ancora e con il lavoro di cameriere e pizzaiolo riescono a pagarsi gli studi e niente più... un mio amico porta a cena la ragazza e poi alla fine parla un po' con la proprietaria del ristorante della crisi e di come vada il lavoro e lei gli dice che tre sere a settimana delle donne italiane vanno a frugare nell'immondizia in cerca di avanzi perchè si vergognano di fare l'elemosina e preferiscono rovistare... ora se questo era la "locomotiva d'italia" non oso immaginare nel resto del paese cosa succeda...

    RispondiElimina
  19. Uno nuovo studio del FMI conferma: l’austerità fa crescere il debito pubblico

    http://it.ibtimes.com/articles/45226/20130321/fmi-studio-austerita.htm

    RispondiElimina