MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

mercoledì 24 ottobre 2012

Comunicazione di servizio: Pescara

Premessa

Scusatemi, vi ho trascurato, e me lo ha anche fatto notare Sandra Moro, passando immediatamente nel gruppo sterminato delle persone che, dicendomi cose che so benissimo, aggiungono al fardello della mia ansia e dei miei sensi di colpa un peso sostanzialmente inutile.

Ma Sandra ci ha regalato così tante soddisfazioni, che non possiamo che perdonarla e ringraziarla per questo.

Per inciso, dovrò fare un'aggiunta a questo post: ultimamente sta diventando un'abitudine corrente (che tenderei a scoraggiare) quella di dirmi che non faccio abbastanza, o di chiedermi perché non faccio di più, o di aggredirmi (magari su Twitter) perché non ho risposto all'email di IO, di uno dei tanti "IO" di turno. Addirittura la gente mi rimprovera il modo in cui sono costruiti i palinsesti delle trasmissioni televisive che mi invitano (capito, Gianluigi? Suoni troppo la chitarra - e Andrea fa troppi sorrisetti...)!

Cazzo: ma mica li scrivo io 'sti palinsesti! E allora datemi direttamente la colpa di questo euro di merda, e facciamo prima!

Claudio Borghi, sempre impeccabile, ha risposto a uno che ci accusava di non fare abbastanza: "Cosa devo fare, mettermi addosso un cartello?" Ecco: ci manca solo di fare gli uomini sandwich, e poi siamo a posto... Occhio, che se questa cosa diventa ansiogena, passo a fare altro. Quindi: pazienza! Ne ho avuta tanta io per quindici anni...

(Sandra, io ti voglio veramente bene: Ego, quos amo, arguo et castigo... Del resto, quella di mettermi anZia è la specialità della persona alla quale voglio più bene: deve essere un problema mio, ma qui parliamo prevalentemente dei problemi dell'Italia).

Problema

Breve spiegazione: io speravo che fra la consegna del file (all'inizio del mese) e l'arrivo delle bozze sarebbe passato un po' di tempo, che mi avrebbe permesso di organizzare l'evento di Pescara. Problema: il file era redatto troppo bene. La redazione non aveva capito che non aveva a che fare col solito docente decotto che formatta le tabelle con gli spazi o distanzia i paragrafi con Enter, ecc.

Le bozze sono arrivate nel giro di poche ore, con la richiesta di andare in stampa dopo due giorni. Panico! Allora ho bloccato tutto, anche gli eroici furori dell'editore, e un'altra settimana se ne è andata in correzioni, revisioni, ecc. Siamo così arrivati al "visto si stampi" il 18. Il libro è andato in stampa il 19, l'ufficio stampa... bo', poi riprovo a chiamarli e vi dirò qualcosa su uscita e altro.

Nel frattempo ero uno straccio (le solite quattro ore di lezione al giorno), anche perché martedì sera (16), contravvenendo alle sagge prescrizioni di Claudio Borghi, avevo bevuto dopo cena mezzo bicchiere di acqua fredda, anziché di whisky. Alle 2 (del 17, guarda un po'...) congestione, svenimento, ecc. Prima di andare giù lungo pensavo: "Non posso morire prima di aver visto la fine dell'euro! E prima di aver incontrato Fassina sulla famosa poltrona di cartone!" Vedi, Gustavo, anch'io ho dei sogni (tu che mi accusi di non averne). Oddio, questi non sono sogni: sono previsioni. Il sogno sarebbe magari quello di suonare in concerto il II brandeburghese, quello che fa così (rieducational channel).

Per sovrappiù, avevo er telefono scarico, e anche fosse stato carico, siccome per certi motivi ignoro il numero civico della casa dove abito, avrei potuto chiamare il 118 solo per dire: "Mi sento male,venitemi a prendere, non so dove sono, so solo che sono dietro a una porta blindata che non riesco ad aprirvi!" Quindi non ho chiamato. Di Jonesco, nella nostra professione, ne basta uno.


Risparmio dettagli. So solo che devo aver fatto un bel tonfo, perché una settimana dopo mi fa ancora male il naso. Non vi dico il giorno dopo che goduria correggere le bozze in dipartimento con gli operai che trapanavano senza interruzioni nella stanza accanto, alla ricerca credo del petrolio (mandati da Passera?).

Un cerchio alla testa...

Nel weekend mi sono più o meno ripreso, ed eccomi qua. Fa meno ridere di questo, ma la realtà qualche volta rimane al disotto della fantasia anche in questo paese.


Risvegli

Cosa ho trovato al mio risveglio? Il convegno da organizzare.

Anche qui, siccome la strada non può mai essere in discesa, mi son trovato con una situazione un po' incasinata in Dipartimento (stanno riorganizzando la struttura in seguito all'ennesima riforma della riforma della riforma, con l'aggravante della spending review, e sono giustamente impegnati in questo compito). Ma ce l'abbiamo fatta!

Alloggio

Se non avete provveduto per fatti vostri in effetti è il momento di farlo. La lista degli alberghi convenzionati col dipartimento la trovate qui.

Tre suggerimenti:

1) ho saputo che in quei giorni Pescara ospita il forum delle città dell'Adriatico, quindi datevi da fare (e ri-scusatemi per il ritardo);

2) ho constatato che qualche volta le tariffe che trovate sui siti di prenotazione tipo booking.com sono più convenienti rispetto a quelle in convenzione con noi. Suggerisco di passare da un sito del genere e poi, se il prezzo che trovate è più alto, citare la convenzione. Se me ne fossi accorto prima avremmo tutti risparmiato tempo, mi dispiace.

3) tutti gli alberghi tranne uno sono in centro, che è la soluzione più pratica per chi arriva con treno e aereo (un po' meno per chi arriva in macchina, ma il posto si trova).

Io ho dormito (bene) all'Ambra, all'Alba e al Plaza in varie circostanze di tempo e di luogo. Sono ancora vivo (ho avuto una congestione anche al Plaza, ma lì era stato un colpo di freddo!). 48 sponsorizza l'Esplanade (in riva al mare)

Più avanti vi spiegherò come arrivare dagli alberghi alla facoltà coi mezzi o con la macchina (considerate anche l'esistenza di Goooooooooogle), più altri eventuali dettagli pratici.

Programma

Il programma è ancora provvisorio, ma già interessante. Siamo molti, la sala è da 100 persone, non credo di poter accogliere molti più di quelli che si sono già prenotati, ma se qualcuno per qualche motivo dovesse decidere di non venire mi fa un gran favore a dirmelo perché magari riesco a far posto a qualche latecomer.

Aggiornerò il sito con ulteriori dettagli circa la logistica. Qui siete tutti Internet-dotati, quindi non penso di dovervi spiegare come si fa a vedere dov'è la facoltà di Economia. Se ci sono domande, potete farle qui sotto.

Mi scuso ancora per l'organizzazione un po' affrettata: mi andava di vedervi, ma il lavoro sul libro è durato quasi due mesi più del previsto. Comunque vada, sarà un successo...


(e le istruzioni per il viaggio sono qui)

42 commenti:

  1. quando ho letto la settima scorsa del suo guaio ho evitato la battuta del "lo vuole l'Europa".. TIE'!
    E NON è l'unico che vuole vedere cadere la UE e l'euro prima della propria morte.. io so già cosa farò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu vieni al Goofycompleanno? D'ora in avanti dopo cena solo alcool e pancera del Dr. Gibaud...

      Elimina
  2. Professore,

    mi sembra di ricordare che suggeriva di arrivare la sera prima a Pescara, perchè si inizierà presto in mattinata. Ciò significa che si finirà, per così dire, non troppo tardi? Oppure sono previsti eventi goofynomici anche in serata? Giusto per poter organizzare il viaggio...

    Grazie

    Chicco (senza Testa)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pomeriggio ci sarà la presentazione di un paio di libri dalle 15 alle 17:30 (Badiale, Bagnai, Fantacci). Poi liberi.

      Elimina
    2. Grazie mille per il programma. Però avrei una lamentela: vanno bene gli spettri, va bene l'ebola, ma wilfattoquotidiano sul treno noooo!!! Questa è pura crudeltà!

      Elimina
    3. Indovina chi è l'autore del filmato?

      Elimina
  3. Ma IO, non volevo creare altra entropia e neppure scatenare cazziatoni (benevoli l'ho capito, lei no ricorderà, ma io sono un'apologa cazziatone quindi mi tocca tacere e sorridere:)in verità era un'innocente battuta peraltro IO sono pure impreparata, per questo faccio domande, la butto pure un po' in caciara, diciamo.
    Per l'anZia mi dispiace succede anche a me , mi sa che hanno ragione i piddini sui sensi di colpa: vanno via come il pane.
    Forse se vogliamo vincere ci dobbimo buttare sul eurobruttoladrotedescotraditoremontiaffamabambini, ma non so se funzionerebbe con i robot...
    In sintesi grazie per gli aggiornamenti, per la stoica resistenza (mo' me sento in colpa io però!)e per le belle parole , ma mi tolga dalla lista per favore che IO so tanto una brava personcina, per niente choosy.
    Poi lo confesso, sono la meno indicata a mettere fretta, perchè la mia presenza a Pescara non è ancora sicura, però sapere se ho margini di tempo e quali per aggiungermi alla lista (dei partecipanti , non dei Ballbraker) mi tranquillizza, insomma è sempre la vecchia storia : liberati dall'anZia passandola ad altri...
    Peace and love.

    Sandra (mentre cerca di elaborare il senso di colpa).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra se quello sopra ti è sembrato un ^cazziatone^ non hai ancora visto (o letto) un vero ^cazziatone^ scala bagnai...^^
      questo al massimo è un benevolissimo invito a non ...****°°°
      in fondo sta' diventato un persona famosa ...e incomincia a scontare il prezzo della popolarita'...

      quanto al coccolone (oggi mi entrano le parole giuste)
      sono stato male 3giorni a letto per una megacongestione causata da una cocacola ghiacciata in un dipartimeneto con aria condizionata al massimo...e da allora non bevo piu' cocacola (...) quindi non so solo per un bicchere d'acqua^?
      forse sara' stata piu' lo stress l'anzia , la popolarita' ^?
      whisky rilassante puo' essere ... pero' andrei di tisane...
      (e liquirizia se la pressione è un po' bassa...)

      Elimina
    2. R°@Come non li ho visti i cazziatoni, mi divertono pure. Ma IO non rompo, so' ironica, se poi mi prendono sul serio è perchè,forse,qualcuno il senso di colpa lo teneva già in sè:)
      Ps.me tocca pure fa er Batman de a situazione, moi, pago per tutti, mentre l'euro...
      Grazie Prof. per aver scatenato il fuoco amico su di me:)

      Elimina
    3. Never mind, Sandra, al professore la ghiandola del senso di colpa è stata asportata quando era ancora in fasce, quindi ce ne vuole prima di sortire un qualche effetto puntando su questo.
      Al contrario, la ghiandola della competizione è ipertrofica...

      Elimina
    4. Apppproposito di ghiandole...

      Elimina
    5. Sandra, non lederci le ghiandole e vedi di esser presente, cortessssemente. Grazie.

      Elimina
    6. @Rockapasso piacere di webconoscerti, e grazie del consiglio, io sto accumulando dati empirici: in base ad essi sono quasi giunta alla conclusione che gli gli uomini, in genere, nascano senza questa ghiandola:) ma lo ammetto temo un dibattito , vista la maggioranza maschile, altro che fuoco amico, qui rischio la lapidazione.
      @Prof. mi creda I'll do my best, by the way, mi farebbe da mentore (segretario mi pare offensivo) suggerendomi se ci sono car pooling in partenza da Roma , vista l'apocalisse che si è abbattuta su tutti gli altri mezzi di trasporto terra-aria? Comunque mi pare che il treno Roma-Pescara sia già una via crucis di suo.
      P.s. senza queste preziose info, mio malgrado, quel giorno, dovrò andare alla alla conferenza di scacciasestesso(grazie ancora Rockapasso).
      P.p.s. il video del goofycompleanno è di Schneider?

      Elimina
    7. Quindi il fan club del George Clooney di Campobasso ha già due membri? Poi organizziamo un car pooling, ma se mi dici dove abiti passo io, e ti butto giù dal viadotto di Pietrasecca, dopo una breve lezione sulle relazioni fra correlazione e causalità. Porta il parapendio...

      Elimina
    8. Ma è una minaccia o una promessa?
      Io abiterei a sud di roma sud (non posso dare altri indizi perchè mi mandano i picchiatori prima che lei possa eliminarmi gettandomi dal viadotto, come una piddina qualsias:(. Diciamo che fino a Termini potrei arrivare, poi se car pooling c'è I would prefer yes to.
      P.s. chi è l'autore del video?? (mo je metto anZia pure su questo:)

      Elimina
  4. Se non è lei... Schneider?

    (cit. Fenomenologia dello spirito + musica dodecafonica...)

    RispondiElimina
  5. Ah!!! Una congestione!!! Che sfiga.
    Spero si sia ripreso e riposato (almeno un po'). Non si preoccupi per noi, aspetteremo.
    Ma almeno il titolo ce lo dice?

    Stavo per scrivere di non prenotare con Booking, ma dal corrispettivo italiano Venere, invece ho scoperto che è "controllata al 100% da Expedia Inc. che ne ha acquisito la proprietà nel settembre 2008".
    AZZ!!!! Ma è rimasto qualcosa di italiano? Peggio delle invasioni barbariche.

    Quel tale Marco Della Seta con cui ho avuto un'accesa discussione sul blog del prof. Piga (post: Liberismo e liberalismo protezionista: i valori contano) è uno del partito di Boldrin.
    Tale Marco (collaborateur de recherche at UNIL-University of Lausanne, Institute of Banking and Finance) di economia ne sa meno di me (è tutto detto).
    E come il suo leader pecca di arroganza e pregiudizi tanto che anche il flemmatico prof. Piga, dopo che ha detto che i docenti universitari italiani sono più scarsi degli stranieri, gli ha dato il benservito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io che credevo che boldrin fosse del pd che delusione...

      noto un curioso sviluppo : gustavopiga blog è infestato da antieuristi (proprio lui ) da quando qui alberto lo cito'
      come fonte sicura contro le politiche montiste e eurozoniste (piga è un curioso e felice esempio di antiausterita' eurofilo informato)...mi è sembrata una dimostrazione di quanta fiducia abbiano in goofy....(qiusto per aumentare ancora un po' l'anzia e la responsabilizzazione...)
      comunque in effetti mi consolo anch'io pensando al presidente della fed che ha ammesso di non averci capito nulla..

      Elimina
  6. Nonostante il viaggio periglioso mi piacerebbe partecipare, ci sono posti ancora disponibili?

    RispondiElimina
  7. Adesso ci penso io
    Ma signori miei, lo volete lasciare in pace il professore?
    A noi ci serve lucido, e in buona salute, specialmente in questi mesi cruciali.

    @Bagnai
    "Di Pietro seduto sulla poltrona di cartone di Ballarò..." non me lo tolgo più dalla mente.
    Secondo me c'è un dono, un "x factor" nel suo modo di comunicare, grazie al quale riesce a catturare l'attenzione di tutti, non solo degli esperti, ma anche delle persone semplici come me.
    E lo sta utilizzando per una buona causa
    saluti e buona continuazione

    RispondiElimina
  8. :( io non ci sarò(esticazzi potreste pensare)sarò udite udite a Francoforte......Per giuntà sarò li ad intelligere col nemico.Vado a trovare una mia amica che lavora si proprio li all'ECB(me fa certi cazziatoni quando gliè dico che l'unica ECB buona è quella morta).Sono venuto a sapere però che un piccolo professore di un'università scadente arrogante con un carattere de.........che scrive cose che tutti sanno ma che molti non vogliono capire,ha scritto un libro che si intitola "Il tramonto dell'Euro".....Conto così di essere perdonato per la mia assenza,che sicuramente non si noterà,ma spero che Eco(SSP) ci faccia avere il materiale sul tubo.Però come me sarebbe piaciuto m'briacamme a sera co tutti l'etilisti.Allora buon compleanno a tutti e sopratutto Wcastadebbbitopublicocoruzzzzione e Abbassoilfattoquotidiano.In gamba rigà me mancherà sta giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rileggendo mi sembra di aver omesso qualcosa.....Naturalmente il libro lo regalerò alla mia amica!Sorry

      Elimina
  9. ahahahah chi l'ha fatto il programma? 48?
    Comunque ti porto anche Emilio stavolta.
    Si inzia alle 8:00?

    RispondiElimina
  10. Grazie, anche l'albergo e' prenotato. Bello il nome del libro, descrive bene l'ineluttabilitá della scomparsa dell'€. Sara' una fine liberatoria, sará un tramonto davvero da celebrare.

    RispondiElimina
  11. Solidarietà per le sventure Professore (gli operai in facoltà che trivellano me li son beccati l'altro giorno a lezione, e ci sono pure sulle foto di laurea a marzo scorso...) e per il mio primo post volevo farle i complimenti per il blog e la goofynomics, al compleanno non posso mancare!!

    RispondiElimina
  12. Voli Ryanair A/R a 86euro. Io ho acquistato perchè gli orari sono ottimi per chi, come me, lavora: partenza da Milano ore 21.00 il 30-11; Ritorno Sabato ore 19.00. Il video è uno spasso e su Goofy, secondo me, più di uno ama la satira di Carlin e Hicks (Istwine di certo).

    RispondiElimina
  13. Tanto per rendere il compleanno solamente etilista e non anche elitista (se non altro dal punto di vista del censo): esiste la possibilità di organizzare delle pull cars per chi viene da distante?
    Non mi rivolgo a lei Prof. eh, ma agli amici del blog...
    approfittavo di questo post per vedere se si poteva organizzare "inter-nos" qualche viaggio in macchina dal distante nord .
    Oltretutto, sempre per chi vuol risparmiare e non è troppo choosy, anche l'opzione camera doppia può rappresentare un alternativa economica.
    Non vorrei far la zecca, ma già il dover spiegare alla famigghia che vorrei andare a un seminario di economia (e son biologo) mi ha fatto sudare; se poi sottraggo al bilancio famigliare un 200 euro per sto motivo, mi trovo le valigie in strada.
    Ma i partiggiani c'avranno avuto sti problemi?!

    RispondiElimina
  14. Sera prof.
    Devo dire che sono rimasto un po' deluso da lei..... Ma come ho potuto bere acqua per giunta fredda a cena ? Non le hanno insegnato che l'acqua si mette nelle ginocchia ! Non è che mi diventa astemio ? Il primo dicembre la rimetterò sulla terra via ! Marina Cvetic scalderà la serata.
    PS ma Boldrin è scemo o pazzo ?

    RispondiElimina
  15. treno notte e alle 6 del mattino son là. Sempre se non incappo in uno degli attentati con droni BCE o altro

    RispondiElimina
  16. Professore,

    va bene che è una guerra, ma veda di sopravvivermi, mi raccomando, altrimenti come faccio IO che sono un po' una capra a capire le cose?

    Con affetto, si riguardi, mi raccomando. Spero di esserci la prossima volta, per questa purtroppo ho già dato all'€pa....

    RispondiElimina
  17. Prof, personalmente apprezzo moltissimo la sua opera di divulgazione e ancor di più il lavoro e la competenza che mette a disposizione di tutti (come dire...aggratisse!), per cui mai mi sognerei (io...e molta gente come me) di scriverle, o anche solo pensare, che deve fare di più. Al contrario, sono convinto che NOI dovremmo fare di più: le argomentazioni, i dati, le interpretazioni sono tutte qui; non resta che usufruirne per riuscire, quantomeno, a far nascere un dubbio nelle menti obnubilate dai fumi dell'euro.
    Nel mio piccolo, provo a cimentarmi nell'ardua impresa e, per questo, attendo con ansia l'uscita del libro: lo considero l'arma definitiva, da brandire virilmente contro i luoghicomuni marrani e liberare lo sguardo piddino dai paraocchi di carta stampata, che non gli permettono di comprendere che ciò che lo soffoca è l'euro e non il panettone (tempistica perfetta!! A Natale mi risolve pure il problema dei regali...).

    Tenga duro!

    Giovanni Z

    P.S. A proposito di sogni, vorrei condividere con lei una mia fantasia: mi piacerebbe, ma non sa quanto, vederla alle prese con questo mostro a due teste (non le dico di cosa...) https://www.youtube.com/watch?v=cehDDd5nFqA che ne dice??

    RispondiElimina
  18. Prof, per quanto riguarda il momento iscrizione delle 8.30-9, dovremo inviarle preventivamente i nostri nominativi ??

    RispondiElimina
  19. Le inviai un mail il 9 ott scorso dicendole che sarei venuto con consorte. Lei rispose ricevuto...solo che non le diedi i due nominativi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sei arrivato in tempo, non preoccuparti.

      Elimina
  20. Bagnai SEI UN MITO, ti seguo praticamente ogni giorno. Bravo veramente e grazie visto che offri una prospettiva diversa su molte cose, peraltro molto ben argomentata e supportata da circostanze, valutazioni e dati concreti e corretti. Spaventa un pò notare che sei in minoranza, ma insomma questa è un pò come la storia della pillola blu, la pillola rossa i poliponi ROBBbOTTE(co tre B) che attaccano la Nave spaziale...e l'agente dell effebiai che te vo ammazza. Un Saluto e in Bocca al Lupo(quello bono).

    RispondiElimina
  21. Professore buongiorno. Per chi come me non è riuscito ad ottenere i tanto agognati posti, è prevista una diretta streaming?
    Grazie

    RispondiElimina
  22. Segnalo che per l'occasione Alitalia, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha organizzato dalle principali città italiane dei voli charter per Pescara

    RispondiElimina
  23. Piga (a andrea ortolo): scherza? una vita senza sogni? no grazie. mai.

    Bagnai (a @GustavoPiga @andreaortolo): A bbello! La gente si sta svegliando! Non sogna più! Fine dei giochi. Ora lotta, e si riprende quello che è suo.

    Piga‏@GustavoPiga (a @AlbertoBagnai @andreaortolo): quello anche sarebbe un sogno. e non incompatibile col mio, se siamo d'accordo su cosa uno si riprende.


    Solo per precisare che non ti ho mai accusato di non avere sogni.
    ciao
    g.

    RispondiElimina
  24. P.s. La correlazione spuria fra due variabili tipo, una domanda neutra e l'aumento dell'anZia, la conosco purtroppo per via esperienziale, so' maestra, poi per la teoria mi sono avvalsa dell'aiuto di Google.
    Se non pubblica IO fa nulla tanto nun m'offendo IO, vado solo in pellegrinaggio a ShortField (per daje un sacco de botte però!).

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.